Crema Pan di stelle: è meglio della Nutella? Recensione

Crema Pan di stelle: confronto con la Nutella e opinione

 

 

Quasi tutti, dopo aver letto sul web la notizia dell’uscita imminente di una crema Pan di stelle, avevano pensato fosse una bufala, ma non è stato così. Dal 7 gennaio scorso, infatti, e dal 14 gennaio in tutti i supermercati, è stata introdotta sul mercato una crema spalmabile firmata Mulino Bianco che avrebbe sfidato la Nutella. Si tratta di una crema che, dal punto di vista degli ingredienti, differisce di poco da quella prodotta dalla Ferrero, perché contiene cacao e nocciole italiane, ma non è presente l’olio di palma e, al suo posto, viene utilizzato quello di girasole, con, in più, l’aggiunta di una granella di biscotti pan di stelle. La crema della Mulino bianco, rispetto alla Nutella, ha un sapore più forte di cacao amaro e meno di nocciole, ingrediente che invece si avverte maggiormente nella crema della Ferrero. La granella di biscotti si sente a ogni cucchiaiata e aggiunge un sapore più dolce e zuccheroso e una nota di croccante. Può essere mangiata sia da sola, sia sui cracker, sia come farcitura per cornetti o torte, dato che può essere utilizzata molto più semplicemente per sostituire una crema arricchita con gocce di cioccolato o altri elementi croccanti. In più, anche si tratta di una differenza minima, la crema pan di stelle contiene una decina di calorie in meno per 100 grammi di prodotto rispetto alla crema firmata Ferrero.

Queste sono le principali differenze tra i due prodotti che, nonostante a prima vista possono sembrare uguali, non lo sono. Se preferite una crema con un retrogusto più amaro, senza olio di palma e con un aggiunta di croccante, amerete maggiormente il nuovo prodotto Pan di stelle, se invece volete sentire una maggiore dolcezza e un sapore più forte di nocciole, forse non vorrete abbandonare la classica Nutella.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ilaria

Diplomata al liceo scientifico e laureata in fisioterapia, ha la passione per le serie tv, la cucina e le recensioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *