Strappati Lungo i Bordi – Giancane: testo singolo

Strappati Lungo i Bordi – Giancane: testo singolo

 

 

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

[Strofa 1]
Te lo ricordi qualche anno fa
Quant’eravamo soli?
Sempre rinchiusi dentro ad un garage
E tutto il mondo fuori

[Pre-Ritornello]
Ma adesso che è cambiato tutto
Cambi tu e la tua città
Ma adesso che è cambiato tutto
Anche la musica

[Ritornello]
Qui sembra tutto giusto
È tutto giusto
E a me piuttosto
Mi sembra tutto giusto
È tutto giusto
Il mio disgusto

[Strofa 2]
Me lo ricordo qualche anno fa
Quant’eravate sordi
E noi cresciuti in cattività
Strappati lungo i bordi
[Pre-Ritornello]
Ma adesso che è cambiato tutto
Cambio io e questa città
Ma adesso che abbiamo ammazzato
Anche la musica

[Ritornello]
Qui sembra tutto giusto
È tutto giusto
E a me piuttosto
Mi sembra tutto giusto
È tutto giusto
Il mio disgusto

[Post-ritornello]
E sono giorni che non sogno più
Sarà che forse sto crescendo anch’io
Distruggo un’altra sigaretta
Mentre tutto intorno scorre
Solo io rimango immobile

[Pre-ritornello]
Ma sembra tutto giusto
È tutto giusto
Ed io piuttosto, oh
Credo sia tutto giusto
È tutto giusto il mio disgusto
[Ritornello]
Qui sembra tutto giusto
È tutto giusto
E a me piuttosto
Mi sembra tutto giusto
È tutto giusto
Il mio disgusto

[Post-Ritornello]
Qui sembra tutto giusto
Il mio disgusto
Qui sembra tutto giusto
Il mio disgusto
Qui sembra tutto giusto
Il mio disgusto
Qui sembra tutto giusto
Il mio disgusto
Qui sembra tutto giusto
Il mio disgusto

[Outro]
Il mio disgusto, il mio disgusto, il mio disgusto
Mi sembra giusto
Il mio disgusto, il mio disgusto
Mi sembra giusto

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *