Tratti – Albe: testo singolo

 

 

Albe – Tratti: testo singolo

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Le vere notti hanno due lune
Una per illuminare l’altra dedicata a te
Volevo solo fare come nelle favole
Ma il lieto fine non esiste e lo sai bene

Dimmi cosa c’è
La verità spaventa tutti
Siamo attratti ma da rischi a tratti veramente belli che
Sono trappole per molti

Chi non ti cerca non va mai cercato
Ogni persona vale il tempo che ti dedica ma tu non me lo hai dato
Dammi un motivo per sentirmi meno solo
Mi sentivo meno solo quando mi sentivo amato

E poi vorrei fare come se niente fosse
O forse meglio come se tu fossi niente
È stato bello uno spettacolo che merita
Potete chiudere il sipario della recita

E lo sai che c’è
Che ti porterei con me
Tra gli Champs-Élysées
O sulla Tour Eiffel

Dimmi come si fa
Ma non è facile
Trovare un modo per restare
Forse impossibile

So che un po’ ti vorrei come dicevi te
Quando guardavi a tratti
Dentro sogni infranti
E non guardavi me

Te lo dicevo sempre
Che basta poco forse
Ad un inizio che alla fine ti prende
E non ti lascia niente

Mi dicevi di scappare quando ero legato
Ma scappavo da me stesso invece che da te
La vita è solo un gioco mi dicevano da piccolo
Ma poi sono cresciuto ed ho capito che era un bluff

Sai bene cosa abbiamo perso entrambi
Tu che hai perso me, io che perso anni
O sbaglio? Forse non sbaglio è tutto vero credo
Facciamo a gara come due gocce sul vetro nero

Non è un problema se mi chiami domani
O come hai fatto fino all’altro ieri
Incrociamo le dita so che non mi hai visto
La fine più difficile alla fine è anche un inizio

E poi vorrei fare come se niente fosse
O forse meglio come se tu fossi niente
Te lo ripeto anche se siamo due perdenti
Ci siamo persi insieme ai 4 venti

E lo sai che c’è
Che ti porterei con me
Tra gli Champs-Élysées
O sulla Tour Eiffel

Dimmi come si fa
Ma non è facile
Trovare un modo per restare
Forse impossibile

So che un po’ ti vorrei come dicevi te
Quando guardavi a tratti
Dentro sogni infranti
E non guardavi me

Te lo dicevo sempre
Che basta poco forse
Ad un inizio che alla fine ti prende
E non ti lascia niente

Le vere notti hanno due lune
Una per illuminare l’altra dedicata a te
Volevo solo fare come nelle favole
Ma il lieto fine non esiste e lo sai bene

Dimmi cosa c’è
La verità spaventa tutti
Siamo attratti ma da rischi a tratti veramente belli che
Sono trappole per molti

Chi non ti cerca non va mai cercato
Ogni persona vale il tempo che ti dedica ma tu non me lo hai dato
Dammi un motivo per sentirmi meno solo
Mi sentivo meno solo quando mi sentivo amato

E poi vorrei fare come se niente fosse
O forse meglio come se tu fossi niente
È stato bello uno spettacolo che merita
Potete chiudere il sipario della recita

E lo sai che c’è
Che ti porterei con me
Tra gli Champs-Élysées
O sulla Tour Eiffel

Dimmi come si fa
Ma non è facile
Trovare un modo per restare
Forse impossibile

So che un po’ ti vorrei come dicevi te
Quando guardavi a tratti
Dentro sogni infranti
E non guardavi me

Te lo dicevo sempre
Che basta poco forse
Ad un inizio che alla fine ti prende
E non ti lascia niente

Mi dicevi di scappare quando ero legato
Ma scappavo da me stesso invece che da te
La vita è solo un gioco mi dicevano da piccolo
Ma poi sono cresciuto ed ho capito che era un bluff

Sai bene cosa abbiamo perso entrambi
Tu che hai perso me, io che perso anni
O sbaglio? Forse non sbaglio è tutto vero credo
Facciamo a gara come due gocce sul vetro nero

Non è un problema se mi chiami domani
O come hai fatto fino all’altro ieri
Incrociamo le dita so che non mi hai visto
La fine più difficile alla fine è anche un inizio

E poi vorrei fare come se niente fosse
O forse meglio come se tu fossi niente
Te lo ripeto anche se siamo due perdenti
Ci siamo persi insieme ai 4 venti

E lo sai che c’è
Che ti porterei con me
Tra gli Champs-Élysées
O sulla Tour Eiffel

Dimmi come si fa
Ma non è facile
Trovare un modo per restare
Forse impossibile

So che un po’ ti vorrei come dicevi te
Quando guardavi a tratti
Dentro sogni infranti
E non guardavi me

Te lo dicevo sempre
Che basta poco forse
Ad un inizio che alla fine ti prende
E non ti lascia niente

Chi lascia la strada vecchia per quella nuova
Sa quello che cerca ma non quello che trova
Ci vuole coraggio se ci pensi
Ritorna qua da me, fallo una volta ancora

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *