The Killers – boy: traduzione e testo canzone

boy – The Killers: traduzione e testo canzone

 

 

Di seguito trovate il testo e la traduzione della canzone:

testo

Just give yourself some time

Head down, wrong fit
Big deal, that’s just growing up
Untouched, sixteen, don’t overthink it, boy
White arrows will break

The black night (boy, boy, boy)
But don’t overthink it, boy (boy, boy, boy)

And when you’re out on a ledge
Please come down, boy
There is a place that exists
Just give it some time
Drawn arrows unseen will fly

Heatwave, slow lane
A small town, only teasels dance
These streets weren’t meant to house
Jet-fueled engine dreams
White arrows will blast the black night

And when you’re out on a ledge
Please come down, boy
There is a place that exists
Just give it some time

Home-drawn arrows unseen will fly
And break the black night

But don’t overthink it, boy
(Boy, boy, boy)

traduzione

Concediti un po’ di tempo

Testa in giù, vestibilità sbagliata
Un grosso problema, è solo crescere
Intatto, sedici anni, non pensarci troppo, ragazzo
Le frecce bianche si spezzeranno

La notte nera (ragazzo, ragazzo, ragazzo)
Ma non pensarci troppo, ragazzo (ragazzo, ragazzo, ragazzo)

E quando sei fuori su una sporgenza
Per favore, vieni giù, ragazzo
C’è un posto che esiste
Dagli solo un po’ di tempo
Le frecce disegnate invisibili voleranno

Ondata di caldo, corsia lenta
Una piccola città, ballano solo i cardellini
Queste strade non erano fatte per ospitare
Sogni di motori a reazione
Le frecce bianche faranno esplodere la notte nera

E quando sei fuori su una sporgenza
Per favore, vieni giù, ragazzo
C’è un posto che esiste
Dagli solo un po’ di tempo

Le frecce disegnate a casa invisibili voleranno
E rompi la notte nera

Concediti un po’ di tempo

Testa in giù, vestibilità sbagliata
Un grosso problema, è solo crescere
Intatto, sedici anni, non pensarci troppo, ragazzo
Le frecce bianche si spezzeranno

La notte nera (ragazzo, ragazzo, ragazzo)
Ma non pensarci troppo, ragazzo (ragazzo, ragazzo, ragazzo)

E quando sei fuori su una sporgenza
Per favore, vieni giù, ragazzo
C’è un posto che esiste
Dagli solo un po’ di tempo
Le frecce disegnate invisibili voleranno

Ondata di caldo, corsia lenta
Una piccola città, ballano solo i cardellini
Queste strade non erano fatte per ospitare
Sogni di motori a reazione
Le frecce bianche faranno esplodere la notte nera

E quando sei fuori su una sporgenza
Per favore, vieni giù, ragazzo
C’è un posto che esiste
Dagli solo un po’ di tempo

Le frecce disegnate a casa invisibili voleranno
E rompi la notte nera

Ma non pensarci troppo, ragazzo
(Ragazzo, ragazzo, ragazzo)

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *