Ovule – Björk: traduzione e testo canzone

 

 

Björk – Ovule: traduzione e testo canzone

Ovule è una canzone di Björk contenuta nell’album Fossora.

Di seguito trovate il testo e la traduzione della canzone:

testo

I have placed a glass egg, above us floating
An oval ovule in a dark blood red void
Carries our digital selves, embracing and kissing

My skin-mud dense by you, I anchor our darks
I anchor our darks
Sleep with one eye open, watching our sub-selves

The keel of our ship, these obstacles are just teaching us
So we can merge even deeper into our own personal mineral
Fuse alloy, ship ahoy
The hostility a broken heart endures
The velocity of the injury is returned to the world
With the same grin showing teeth

I have placed a glass egg, above us floating
An oval ovule in a dark blood red void
Carries our digital selves, embracing and kissing

My skin-mud dense by you, I anchor our darks
I anchor our darks
Sleep with one eye open, watching our sub-selves

The keel of our ship, these obstacles are just teaching us
So we can merge even deeper into our own personal mineral
Fuse alloy, ship ahoy
The hostility a broken heart endures
The velocity of the injury is returned to the world
With the same grin showing teeth

When I was a girl I felt love was a building
I marched towards our deadly demonic divorces demolished the ideal
Now with your romantic intelligence, sensual tenderness
We dissolve old habits and place a glass egg above us floating
In the dark blooded oval void
Our lovemaking avatars in a shell

traduzione

Ho posizionato un uovo di vetro, sopra di noi che galleggia
Un ovulo ovale in un vuoto rosso sangue scuro
Trasporta il nostro io digitale, abbracciando e baciando

La mia pelle fangosa è densa per te, io ancoraggio le nostre tenebre
Ancoraggio le nostre tenebre
Dormi con un occhio aperto, osservando il nostro sub-sé

La chiglia della nostra nave, questi ostacoli ci stanno solo insegnando
Così possiamo fonderci ancora più a fondo nel nostro minerale personale
Fusibile in lega, nave ahoy
L’ostilità che sopporta un cuore spezzato
La velocità della ferita viene restituita al mondo
Con lo stesso sorriso che mostra i denti

Ho posizionato un uovo di vetro, sopra di noi che galleggia
Un ovulo ovale in un vuoto rosso sangue scuro
Trasporta il nostro io digitale, abbracciando e baciando

La mia pelle fangosa è densa per te, io ancoraggio le nostre tenebre
Ancoraggio le nostre tenebre
Dormi con un occhio aperto, osservando il nostro sub-sé

La chiglia della nostra nave, questi ostacoli ci stanno solo insegnando
Così possiamo fonderci ancora più a fondo nel nostro minerale personale
Fusibile in lega, nave ahoy
L’ostilità che sopporta un cuore spezzato
La velocità della ferita viene restituita al mondo
Con lo stesso sorriso che mostra i denti

Quando ero una ragazza sentivo che l’amore era un edificio
Ho marciato verso i nostri mortali divorzi demoniaci, demolito l’ideale
Ora con la tua intelligenza romantica, la tenerezza sensuale
Dissolviamo le vecchie abitudini e mettiamo un uovo di vetro sopra di noi che galleggia
Nel vuoto ovale a sangue scuro
I nostri avatar che fanno l’amore in una conchiglia

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *