Testo – Il tempo è una bugia – Fast Animals and Slow Kids, Ligabue: testo singolo

Fast Animals and Slow Kids, Ligabue – Il tempo è una bugia: testo singolo

 

 

Il tempo è una bugia è un singolo dei Fast Animals and Slow Kids con Ligabue.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Un film di Spike Lee che non capivo a fondo
Nudo come i Blink ma senza aver successo
Le risse al Marabù
I club sulla via Emilia
I calli sulle dita
Interi pomeriggi ai guitar shop
Le birre di notte bevute sui tetti
Le mani i concerti più in alto dei monti
L’estate l’orecchio di un guscio raccolto
Mi volto e mi accorgo di quello che ho perso

Di quello che ho perso

Il tempo è una bugia
Raccontami la tua

Alì che batte Foreman
È più del pugilato
I baci in galleria
Se vuoi che resti fammi andare via

Strette come i jeans
Distese in mezzo al parco
Ascoltavamo i Queen, ma ci piaceva altro

Le birre di notte bevute sui tetti
Le mani i concerti più in alto dei monti
L’estate l’orecchio di un guscio raccolto
Mi volto e mi accorgo di quello che ho perso

Il tempo è una bugia

Raccontami la tua
Il tempo è una bugia
Raccontami la tua

Vento trascinaci leggero
Nel metaverso
Nel mondo intero
Ma cambia le note del destino
Fammi cantare
Dammi un futuro

Le birre di notte bevute sui tetti
Le mani i concerti più in alto dei monti
L’estate l’orecchio di un guscio raccolto
Mi volto e mi accorgo di quello che ho perso

Il tempo è una bugia
Dai raccontiamocene un’altra, in fondo cosa vuoi che sia

Un film di Spike Lee che non capivo a fondo
Nudo come i Blink ma senza aver successo
Le risse al Marabù
I club sulla via Emilia
I calli sulle dita
Interi pomeriggi ai guitar shop
Le birre di notte bevute sui tetti
Le mani i concerti più in alto dei monti
L’estate l’orecchio di un guscio raccolto
Mi volto e mi accorgo di quello che ho perso

Di quello che ho perso

Il tempo è una bugia
Raccontami la tua

Alì che batte Foreman
È più del pugilato
I baci in galleria
Se vuoi che resti fammi andare via

Strette come i jeans
Distese in mezzo al parco
Ascoltavamo i Queen, ma ci piaceva altro

Le birre di notte bevute sui tetti
Le mani i concerti più in alto dei monti
L’estate l’orecchio di un guscio raccolto
Mi volto e mi accorgo di quello che ho perso

Il tempo è una bugia

Raccontami la tua
Il tempo è una bugia
Raccontami la tua

Vento trascinaci leggero
Nel metaverso
Nel mondo intero
Ma cambia le note del destino
Fammi cantare
Dammi un futuro

Le birre di notte bevute sui tetti
Le mani i concerti più in alto dei monti
L’estate l’orecchio di un guscio raccolto
Mi volto e mi accorgo di quello che ho perso

Il tempo è una bugia
Dai raccontiamocene un’altra, in fondo cosa vuoi che sia

Il tempo è una bugia (il tempo è una bugia)
Raccontami la tua (raccontami la tua)
Il tempo è una bugia (il tempo è una bugia)
Raccontami la tua (raccontami la tua)

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *