Testo – Mezzanotte in punto – Night Skinny Ft. Bresh, Franco126 & Ketama126

Night Skinny Ft. Bresh, Franco126 & Ketama126 – Mezzanotte in punto: testo singolo

 

 

Mezzanotte in punto è un singolo di Night Skinny con Bresh, Franco126 & Ketama126 contenuto nell’album Botox.

Di seguito trovate il testo del singolo:

Leggi anche —> Botox – Night Skinny: testo di tutti i singoli dell’album

testo

[Strofa 1: Franco126]
Per strada non c’è più nessuno, è mezzanotte in punto
Dal cielo scende giù il diluvio, è fradicio il cappuccio
E te lo leggo scritto in viso che ci hai messo un punto
Mi giri lo sguardo e ho l’impressione di aver perso tutto, di aver perso tutto

[Pre-Ritornello: Franco126]
Tu mi guardi attraverso
Come stessi scomparendo in un solo momento
E resto qui in silenzio
E mi lascio scivolare via nel buio pesto
[Ritornello: Franco126]
E mi sembra di scappare
Ma forse mi sto solo rincorrendo in un mare
Di dubbi che non so più come battere sul tempo
Dopo un altro passo falso
La mia ombra sull’asfalto sembra che stia ridendo di me
Stia ridеndo di me

[Strofa 2: Ketama126]
Esco di notte per comprarе le sigarette
La strada è tutta bagnata e le luci sono tutte spente
Non c’è nessuno tranne due gabbiani, un vecchio senza tetto
Strillo contro la macchinetta perché non da resto
Cerco un pretesto
Faccio la strada più lunga solo per vedere il vicolo più bello
Tanto nessuno mi corre appresso
Forse un borseggiatore che vuole farmi il borsello
Forse le guardie vogliono chiedermi un documento, ah
Mi volto, per fortuna non c’è proprio nessuno
Solo la mia ombra proiettata sul muro
Allungata dai fari dell’ultimo notturno
Mi saluta e poi scompare nel buio

[Ritornello: Franco126]
E mi sembra di scappare
Ma forse mi sto solo rincorrendo in un mare
Di dubbi che non so più come battere sul tempo
Dopo un altro passo falso
La mia ombra sull’asfalto sembra che stia ridendo di me

[Strofa 3: Bresh]
A mezzanotte in punto si alzano le pare sempre
E sogno di andare a dormire, ma non dormo niente
Scaldo la ciotola col fumo, fumano le tende
Faccio una cernita dei guai, la faccio da sempre
Up come sai, come stanno le mie sigarette
Finiscono appena riniziano le dipendenze
Una puttana per calmarmi per delle carezze
A me che non accetto baci da bocche diverse

[Bridge: Bresh]
Buio ma luce di qua, sudo se scappo di là
E lascerei tutto alle spalle, però sono scelte
E volerei dalle finestre, ma non sono aperte

[Strofa 1: Franco126]
Per strada non c’è più nessuno, è mezzanotte in punto
Dal cielo scende giù il diluvio, è fradicio il cappuccio
E te lo leggo scritto in viso che ci hai messo un punto
Mi giri lo sguardo e ho l’impressione di aver perso tutto, di aver perso tutto

[Pre-Ritornello: Franco126]
Tu mi guardi attraverso
Come stessi scomparendo in un solo momento
E resto qui in silenzio
E mi lascio scivolare via nel buio pesto
[Ritornello: Franco126]
E mi sembra di scappare
Ma forse mi sto solo rincorrendo in un mare
Di dubbi che non so più come battere sul tempo
Dopo un altro passo falso
La mia ombra sull’asfalto sembra che stia ridendo di me
Stia ridеndo di me

[Strofa 2: Ketama126]
Esco di notte per comprarе le sigarette
La strada è tutta bagnata e le luci sono tutte spente
Non c’è nessuno tranne due gabbiani, un vecchio senza tetto
Strillo contro la macchinetta perché non da resto
Cerco un pretesto
Faccio la strada più lunga solo per vedere il vicolo più bello
Tanto nessuno mi corre appresso
Forse un borseggiatore che vuole farmi il borsello
Forse le guardie vogliono chiedermi un documento, ah
Mi volto, per fortuna non c’è proprio nessuno
Solo la mia ombra proiettata sul muro
Allungata dai fari dell’ultimo notturno
Mi saluta e poi scompare nel buio

[Ritornello: Franco126]
E mi sembra di scappare
Ma forse mi sto solo rincorrendo in un mare
Di dubbi che non so più come battere sul tempo
Dopo un altro passo falso
La mia ombra sull’asfalto sembra che stia ridendo di me

[Strofa 3: Bresh]
A mezzanotte in punto si alzano le pare sempre
E sogno di andare a dormire, ma non dormo niente
Scaldo la ciotola col fumo, fumano le tende
Faccio una cernita dei guai, la faccio da sempre
Up come sai, come stanno le mie sigarette
Finiscono appena riniziano le dipendenze
Una puttana per calmarmi per delle carezze
A me che non accetto baci da bocche diverse

[Bridge: Bresh]
Buio ma luce di qua, sudo se scappo di là
E lascerei tutto alle spalle, però sono scelte
E volerei dalle finestre, ma non sono aperte

[Outro: ARIETE & Franco126]
Tu mi guardi attraverso
Come stessi scomparendo in un solo momento
E resto qui in silenzio
E mi lascio scivolare via

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *