3 Stick / Giuro su Dio Freestyle – Shiva: testo singolo

Shiva – 3 Stick / Giuro su Dio Freestyle: testo singolo

 

 

3 Stick / Giuro su Dio Freestyle è un singolo di Shiva.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

[Intro]
Questa è Milano
Grr pow
Eleven on the beat, yeah
Bacio la scena a mio fratello
Diego!
Questa è Milano
Ehi, ehi, ehi, wassup Santana, andiamo

[Ritornello]
Mio fratello a casa ha 3 stick caricate
Non pago le auto a rate
Fra ti pungo come un’ape
Bussato alla porta così forte che si apre
Soldi se non entrano, sono stufo di aspettare
È una maratona non lo sprint, cento metri
Lo vedremo sul lungo ancora chi rimane in piedi
Un bacio ai miei fratelli in attesa di processi
Becchino coi tatuaggi, non vedi dai vetri neri (Milano)

[Strofa]
Ah Dolcevita dopo il mio passato amaro
Sono trap, sono Shiva, principino di Milano
Si mi riconosci son quello che paga caro
Non mi fermo finché ho orologi per ogni fuso orario
Prendo ‘sta roba sul serio, sono pieno di diamanti
Solo questi cani fra’ ragionano da cani
Ho messo soldi dentro bilocali, mica parlo nei vocali
Ho stabilito il trend degli ultimi anni
Ho un caso aperto per questo non chiudo occhio
Sono chi l’ha fatto e il fatto che tu sei morto
Quanto sono comodo seduto al tuo posto
Per questo mi rinneghi come platini che ho addosso
Mi piacciono i soldi ma di più se li raddoppio
Milano Sud Ovest guido auto con lo scoppio
Occhio per occhio
Sto tornando forte come un colpo di .38
Sarà un inverno sporco
Cerco di ispirare non di togliere
Di uccidere, non mordere, soffiare via la polvere, ehi
Bitch appiccicose come retine per mosche
Sei una pulce mi potrai causare solo tosse
Dawg sulla schiena
Mi parano per ogni variante del problema
Ed è troppo tardi per tirare in mezzo i santi
Quando il virus è entrato nel sistema
Chico fai le condoglianze a questa scena

[Ritornello]
Mio fratello a casa ha 3 stick caricate (3 stick)
Non pago le auto a rate (no, no, no, no)
Fra ti pungo come un’ape
Bussato alla porta così forte che si apre
Soldi se non entrano, sono stufo di aspettare
È una maratona non lo sprint, cento metri (No, no)
Lo vedremo sul lungo ancora chi rimane in piedi (No,no)
Un bacio ai miei fratelli in attesa di processi
Becchino coi tatuaggi, non vedi dai vetri neri (Milano)

[Testo di “Giuro su Dio”]

(Andiamo)
La mia puta è vestita LV, l’ho viziata così, io la vizio così
Lei in cambio mi da il lato B, il suo sex appeal dice sempre di si
Guarda che se in me cerchi del marcio ci trovi del marcio se è marcia la street
Il successo mi ha cambiato sguardo
Non sblocco il telefono col face ID
In questa merda chiamata rap game
Io mica mi svago non è PSP
Ho ancora i traumi di come ho svoltato
Sono come un soldato con il PTSD
Sul mio braccio mi sono tatuato
Come un cimitero con tutti i miei G
Se ti chiedi perché c’è ancora spazio
È perché a breve ti metteremo lì
1 2 3 click cadi al suolo
Non sei antiproiettile uomo
La vendetta ormai è un lavoro
C’è chi la fa a un prezzo buono
Fuori c’è chi mi vuole morto
Sto finché ho dei liquidi in corpo
Cambiamo le regole del gioco
Ora c’è spazio per me sopra il trono
Shiva nuovo disco, il contratto un milione
Quando entro da Sony, chiudono le cler
Da diventar così ricco che per non rispondere
Metto in modalità jet
Firma penna non ci torno nei guai
Come i fra con fine pena mai
Sai che avrei ucciso per tutti ‘sto cash
Ti giuro su Dio e lui giura su me
(Santana)

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *