Nei treni la notte (From The Rooftop 2) – Coez: testo singolo

Coez ft. Frah Quintale – Nei treni la notte (From The Rooftop 2): testo singolo

 

 

Nei treni la notte (From The Rooftop 2) è un singolo di Coez con Frah Quintale contenuto nell’ep From The Rooftop 2.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

[Strofa 1: Frah Quintale]
Ho fatto un giro in questa città
Ed è come fare un giro su me stesso, hey
Piena di cose che so già
Quando ritorno sembra che non sono andato mai
La strada è una pista da ballo
Mi sorride con i denti in metallo
E ricambio lo sguardo
Ed ogni volta ci ricasco
In due in motorino senza il casco

[Pre-Ritornello: Coez & Frah Quintale]
Abbiamo visto quartieri, locali
Bicchieri spaccati e l’eroina sopra le stagnole
Camminavamo nei treni la notte
Per scrivere il nostro nome
Aggiungere un po’ di colore

[Ritornello: Coez & Frah Quintale]
Perché quando alzo gli occhi e guardo in cielo
Non vedo più l’arcobaleno
Ma solo il fumo delle fabbriche
Voglio sentirmi più leggеro

[Strofa 2: Coez, Coez & Frah Quintale]
Ho visto un sacco di campioni
Andare giù come la luce dеi lampioni di notte
Ho preso un sacco di lezioni
E ne ho scordato il loro senso
Il più, più delle volte
Tu mi volevi solamente per te
Io per te volevo solamente essere più forte
E poi m’urlavi d’aspettare
Ma era come urlare ed aspettare a un treno di notte

[Pre-Ritornello 2: Coez & Frah Quintale]
Abbiamo visto borghesi incazzati
Rumeni ubriachi e qualche tossico della stazione
Camminavamo nei treni la notte
Per scrivere il nostro nome
Aggiungere un po’ di colore

[Ritornello: Coez & Frah Quintale]
Perché quando alzo gli occhi e guardo in cielo
Non vedo più l’arcobaleno
Ma solo il fumo delle fabbriche
Voglio sentirmi più leggero
Perché quando alzo gli occhi e guardo in cielo
Non vedo più l’arcobaleno
Ma solo il fumo delle fabbriche

[Strofa 1: Frah Quintale]
Ho fatto un giro in questa città
Ed è come fare un giro su me stesso, hey
Piena di cose che so già
Quando ritorno sembra che non sono andato mai
La strada è una pista da ballo
Mi sorride con i denti in metallo
E ricambio lo sguardo
Ed ogni volta ci ricasco
In due in motorino senza il casco

[Pre-Ritornello: Coez & Frah Quintale]
Abbiamo visto quartieri, locali
Bicchieri spaccati e l’eroina sopra le stagnole
Camminavamo nei treni la notte
Per scrivere il nostro nome
Aggiungere un po’ di colore

[Ritornello: Coez & Frah Quintale]
Perché quando alzo gli occhi e guardo in cielo
Non vedo più l’arcobaleno
Ma solo il fumo delle fabbriche
Voglio sentirmi più leggеro

[Strofa 2: Coez, Coez & Frah Quintale]
Ho visto un sacco di campioni
Andare giù come la luce dеi lampioni di notte
Ho preso un sacco di lezioni
E ne ho scordato il loro senso
Il più, più delle volte
Tu mi volevi solamente per te
Io per te volevo solamente essere più forte
E poi m’urlavi d’aspettare
Ma era come urlare ed aspettare a un treno di notte

[Pre-Ritornello 2: Coez & Frah Quintale]
Abbiamo visto borghesi incazzati
Rumeni ubriachi e qualche tossico della stazione
Camminavamo nei treni la notte
Per scrivere il nostro nome
Aggiungere un po’ di colore

[Ritornello: Coez & Frah Quintale]
Perché quando alzo gli occhi e guardo in cielo
Non vedo più l’arcobaleno
Ma solo il fumo delle fabbriche
Voglio sentirmi più leggero
Perché quando alzo gli occhi e guardo in cielo
Non vedo più l’arcobaleno
Ma solo il fumo delle fabbriche

[Outro: Coez & Frah Quintale, Frah Quintale]
Un giorno voleremo per davvero
Un giorno voleremo per davvero, mhm-mhm, ah-ah
Un giorno voleremo per davvero, mhm-mhm, ah-ah
Un giorno voleremo per davvero
Un giorno voleremo per davvero

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *