Would’ve, Could’ve, Should’ve – Taylor Swift: traduzione e testo canzone

Taylor Swift – Would’ve, Could’ve, Should’ve: traduzione e testo canzone

 

 

Would’ve, Could’ve, Should’ve è una canzone di Taylor Swift contenuta nell’album Midnights (3am Edition).

Di seguito trovate il testo e la traduzione della canzone:

testo

If you would’ve blinked, then I would’ve
Looked away at the first glance
If you tasted poison you could’ve
Spit me out at the first chance
If I was some paint, did it splatter
On a promising grown man?
And if I was a child, did it matter
If you got to wash your hands?
Oh, all I used to do was pray
Would’ve, could’ve, should’ve
If you’d never looked my way

I would’ve stayed on my knees
And I damn sure never would’ve danced with the devil
At nineteen, and the god’s honest truth is that the pain was heaven
And now that I’m grown, I’m scared of ghosts
Memories feel like weapons
And now that I know
I wish you’d left me wondering

If you never touched me I would’ve
Gone along with the righteous
If I never blushed then they could’ve
Never whispered about this
And if you never saved me from boredom
I could’ve gone on as I was
But, lord, you made me feel important
And then you tried to erase us
Oh, you’re a crisis of my faith
Would’ve, could’ve, should’ve
If I’d only played it safe

I would’ve stayed on my knees
And I damn sure never would’ve danced with the devil
At nineteen, and the god’s honest truth is that the pain was heaven
And now that I’m grown, I’m scared of ghosts
Memories feel like weapons
And now that I know
I wish you’d left me wondering

God rest my soul
I miss who I used to be
The tomb won’t close
Stained glass windows in my mind
I regret you all the time
I can’t let this go
I fight with you in my sleep
The wound won’t close
I keep on waiting for a sign
I regret you all the time

If clarity’s in death, then why won’t this die?
Years of tearing down our banners, you and I
Living for the thrill of hitting you where it hurts
Give me back my girlhood, it was mine first

And I damn sure never would’ve danced with the devil
At nineteen, and the god’s honest truth is that the pain was heaven
And now that I’m grown, I’m scared of ghosts
Memories feel like weapons
And now that I know
I wish you’d left me wondering

God rest my soul
I miss who I used to be
The tomb won’t close
Stained glass windows in my mind
I regret you all the time
I can’t let this go
I fight with you in my sleep
The wound won’t close
I keep on waiting for a sign
I regret you all the time

Oh, god rest my soul
I miss who I used to be
The tomb won’t close
Stained glass windows in my mind
I regret you all the time
I can’t let this go
I fight with you in my sleep
The wound won’t close
I keep on waiting for a sign
I regret you all the time

traduzione

Se tu avessi sbattuto le palpebre, allora l’avrei fatto
Distolse lo sguardo al primo sguardo
Se avessi assaggiato il veleno avresti potuto
Sputami fuori alla prima occasione
Se fossi un po’ di vernice, sarebbe schizzato
Su un uomo adulto promettente?
E se ero un bambino, importava
Se devi lavarti le mani?
Oh, tutto quello che facevo era pregare
Avrei potuto, avrei dovuto
Se non avessi mai guardato nella mia direzione

Sarei rimasto in ginocchio
E sono dannatamente sicuro che non avrei mai ballato con il diavolo
A diciannove anni, e l’onesta verità del dio è che il dolore era il paradiso
E ora che sono cresciuto, ho paura dei fantasmi
I ricordi sembrano armi
E ora che lo so
Vorrei che mi avessi lasciato a chiedermi

Se non mi avessi mai toccato l’avrei fatto
Andato d’accordo con i giusti
Se non fossi mai arrossito, avrebbero potuto
Mai sussurrato su questo
E se non mi hai mai salvato dalla noia
Avrei potuto andare avanti com’ero
Ma, signore, mi hai fatto sentire importante
E poi hai provato a cancellarci
Oh, sei una crisi della mia fede
Avrei potuto, avrei dovuto
Se solo avessi giocato sul sicuro

Sarei rimasto in ginocchio
E sono dannatamente sicuro che non avrei mai ballato con il diavolo
A diciannove anni, e l’onesta verità del dio è che il dolore era il paradiso
E ora che sono cresciuto, ho paura dei fantasmi
I ricordi sembrano armi
E ora che lo so
Vorrei che mi avessi lasciato a chiedermi

Dio riposa la mia anima
Mi manca chi ero
La tomba non si chiude
Finestre di vetro macchiate nella mia mente
Ti rimpiango tutto il tempo
Non posso lasciar perdere
Combatto con te nel sonno
La ferita non si chiude
Continuo ad aspettare un segno
Ti rimpiango tutto il tempo

Se la chiarezza è nella morte, allora perché questa non morirà?
Anni di demolizione dei nostri stendardi, io e te
Vivere per il brivido di colpirti dove fa male
Ridammi la mia giovinezza, è stata la mia prima volta

E sono dannatamente sicuro che non avrei mai ballato con il diavolo
A diciannove anni, e l’onesta verità del dio è che il dolore era il paradiso
E ora che sono cresciuto, ho paura dei fantasmi
I ricordi sembrano armi
E ora che lo so
Vorrei che mi avessi lasciato a chiedermi

Dio riposa la mia anima
Mi manca chi ero
La tomba non si chiude
Finestre di vetro macchiate nella mia mente
Ti rimpiango tutto il tempo
Non posso lasciar perdere
Combatto con te nel sonno
La ferita non si chiude
Continuo ad aspettare un segno
Ti rimpiango tutto il tempo

Oh, dio riposa la mia anima
Mi manca chi ero
La tomba non si chiude
Finestre di vetro macchiate nella mia mente
Ti rimpiango tutto il tempo
Non posso lasciar perdere
Combatto con te nel sonno
La ferita non si chiude
Continuo ad aspettare un segno
Ti rimpiango tutto il tempo

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *