Luis Add, Anthony – 0 IN TASCA: testo singolo

0 IN TASCA – Luis Add, Anthony: testo singolo

 

 

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

A 25 non so amare, cosa mi è successo
Ho perso metà degli amici cosa mi è rimasto
Mia madre piange perchè la sua ma’ è morta d’infarto
Non l’ho abbracciata manco, mi mancava il coraggio
In testa ho mille foto impresse, che ricordi
Quando saltavo scuola stavo con mille balordi
A quelli come noi piace stare sui bordi
Cadere per poi stare in piedi come dei veri stronzi
E poi conosco una tipa ma non mi cambia
Le do il mio cuore ma lei in cambio non ricambia
Mille casini situazioni sono tante
Ci puoi contare di merda ne ho vista tanta
Ho visto poto come scimmie nella gabbia

E mio fratello a casa che riscalda l’acqua
Non c’è lavoro vende pezzi per la piazza
E spera che a suonare non siano i caramba

Cresciuti per la strada coi soldi in testa ma zero in tasca
Fanno mille casini per aiutare a casa la mamma
Credono nel destino che “questa vita la cambierò”
Con un paio di scarpe guarda vetrine di louis vuitton
Crisciut mmiez a vije cu mill prumesse e cient peccat
Scegliene chesta vita, perchè vivn senza nu padr
E s arretiren a nott, e mamm ch fann fint e durmi’
Chesta vita sbagliata nun è p semp s’adda ferni’

Zero nelle tasche, amici per la pelle
Che poi finiscono nemici co strade diverse
La polizia che passa, chiudi le tapparelle
Finisci per sognare in grande chiuso nelle celle
Ragazze madre fanno i padri ma non sanno farlo
I bimbi in zona, le tracolle vendono al dettaglio
Non vanno a scuola sulle selle sopra un vecchio piaggio
Se poi ci vanno sono sempre all’ultimo banco
Ragazzi fuori come il film
Con i cellulari con due numeri e due sim
Su quella panchina siamo cresciuti così
Molti stanno bene si ma lontano da qui
Molti hanno cambiato questa vita ma non cambierà mai questa mentalità

Sfrecciano di notte i rombi dei tmax
Pregano gli amici morti all’aldilà

Crisciut mmiez a vije cu mill prumesse e cient peccat
Scegliene chesta vita, perchè vivn senza nu padr
E s arretiren a nott, e mamm ch fann fint e durmi’
Chesta vita sbagliata nun è p semp s’adda ferni’
Cresciuti per la strada coi soldi in testa ma zero in tasca
Fanno mille casini per aiutare a casa la mamma
Credono nel destino che “questa vita la cambierò”
Con un paio di scarpe guarda vetrine di louis vuitton
Crisciut mmiez a vije cu mill prumesse e cient peccat
Scegliene chesta vita perchè vivn senza nu padr

A 25 non so amare, cosa mi è successo
Ho perso metà degli amici cosa mi è rimasto
Mia madre piange perchè la sua ma’ è morta d’infarto
Non l’ho abbracciata manco, mi mancava il coraggio
In testa ho mille foto impresse, che ricordi
Quando saltavo scuola stavo con mille balordi
A quelli come noi piace stare sui bordi
Cadere per poi stare in piedi come dei veri stronzi
E poi conosco una tipa ma non mi cambia
Le do il mio cuore ma lei in cambio non ricambia
Mille casini situazioni sono tante
Ci puoi contare di merda ne ho vista tanta
Ho visto poto come scimmie nella gabbia

E mio fratello a casa che riscalda l’acqua
Non c’è lavoro vende pezzi per la piazza
E spera che a suonare non siano i caramba

Cresciuti per la strada coi soldi in testa ma zero in tasca
Fanno mille casini per aiutare a casa la mamma
Credono nel destino che “questa vita la cambierò”
Con un paio di scarpe guarda vetrine di louis vuitton
Crisciut mmiez a vije cu mill prumesse e cient peccat
Scegliene chesta vita, perchè vivn senza nu padr
E s arretiren a nott, e mamm ch fann fint e durmi’
Chesta vita sbagliata nun è p semp s’adda ferni’

Zero nelle tasche, amici per la pelle
Che poi finiscono nemici co strade diverse
La polizia che passa, chiudi le tapparelle
Finisci per sognare in grande chiuso nelle celle
Ragazze madre fanno i padri ma non sanno farlo
I bimbi in zona, le tracolle vendono al dettaglio
Non vanno a scuola sulle selle sopra un vecchio piaggio
Se poi ci vanno sono sempre all’ultimo banco
Ragazzi fuori come il film
Con i cellulari con due numeri e due sim
Su quella panchina siamo cresciuti così
Molti stanno bene si ma lontano da qui
Molti hanno cambiato questa vita ma non cambierà mai questa mentalità

Sfrecciano di notte i rombi dei tmax
Pregano gli amici morti all’aldilà

Crisciut mmiez a vije cu mill prumesse e cient peccat
Scegliene chesta vita, perchè vivn senza nu padr
E s arretiren a nott, e mamm ch fann fint e durmi’
Chesta vita sbagliata nun è p semp s’adda ferni’
Cresciuti per la strada coi soldi in testa ma zero in tasca
Fanno mille casini per aiutare a casa la mamma
Credono nel destino che “questa vita la cambierò”
Con un paio di scarpe guarda vetrine di louis vuitton
Crisciut mmiez a vije cu mill prumesse e cient peccat
Scegliene chesta vita perchè vivn senza nu padr

E s arretiren a nott, e mamm ch fann fint e durmi’
Chesta vita sbagliata nun è p semp s’adda ferni’

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *