Morat & Feid – Salir Con Vida: traduzione e testo canzone

Salir Con Vida – Morat & Feid: traduzione e testo canzone

 

 

Di seguito trovate il testo e la traduzione della canzone:

testo

Justo cuando más pensé que un beso era imposible
Dejé de ser invisible porque me notaste tú
Y era más probable que el sol nunca más saliera
Que el reloj se detuviera, pero me notaste tú

Y quién lo iba a pensar que tú me escogieras
Una noche cualquiera de entre la multitud
Solo verte bailar me vuelve pedazos
Hoy que te tengo en mis brazos
Solo te pido que tú

Nunca te vayas que yo
Quiero salir con vida
Y aunque intentara olvidarte
Mi boca no lo haría

No me hagas daño que yo
Quiero salir con vida
Porque tener que extrañarte
Sería un acto suicida
Y mi boca no lo haría

Estaban oscuros los cristales
Dijiste que esta noche to’ se vale
Tú querías prender
Y era yo quien tenía todos los materiales, ey
Me dijiste “Baby, sigue” la otra botella pídela
Quiere fumar, sí dale baby, consíguela
Ey, si tiene’ gatas, despídela’
Tú estabas prenda y dije que me iba a quedar contigo toda la noche
No te soltaba perreándote
Qué ricos ver los videitos de cuando tú estabas tocándote, bebé
Sentados en una acera con ganas de bajarnos esta bellaquera
Quédate con esta nea, no te quedes soltera

Nunca te vayas que yo
Quiero salir con vida
Y aunque intentara olvidarte
Mi boca no lo haría

No me hagas daño que yo
Quiero salir con vida
Porque tener que extrañarte
Sería un acto suicida
Y mi boca no lo haría

Mi boca te amaría
No tengo otra salida
Sería un acto suicida
Y mi boca no lo haría

Mi boca te daría
Mil besos noche y día
No se despediría
Mi boca no lo haría

(Contigo toda la noche
No te soltaba perreándote)

Mi boca no lo haría

traduzione

Proprio quando pensavo che un bacio fosse impossibile
Ho smesso di essere invisibile perché mi hai notato
Ed era più probabile che il sole non sorgesse mai più
Che l’orologio si è fermato, ma tu mi hai notato

E chi avrebbe mai pensato che avresti scelto me
Una notte fuori dalla folla
Solo guardarti ballare mi fa a pezzi
Oggi che ti ho tra le mie braccia
Lo chiedo solo a te

non mi lasciare mai
Voglio uscirne vivo
E anche se cercassi di dimenticarti
la mia bocca no

non farmi del male
Voglio uscirne vivo
Perché devi sentire la tua mancanza
Sarebbe un atto suicida
E la mia bocca no

le finestre erano buie
Hai detto che stasera va tutto bene
volevi accendere
Ed ero io che avevo tutti i materiali, ehi
Mi hai detto “Baby, vai avanti” chiedi l’altra bottiglia
Vuole fumare, sì daglielo baby, prendilo
Ehi, se hai dei gatti, licenziala
Eri un pegno e io ho detto che sarei rimasto con te tutta la notte
Non ti ho lasciato andare a twerkare
Che bello vedere i video di quando ti stavi toccando, piccola
Seduto su un marciapiede a voler scendere da questo mascalzone
Resta con questa ragazza, non rimanere single

non mi lasciare mai
Voglio uscirne vivo
E anche se cercassi di dimenticarti
la mia bocca no

non farmi del male
Voglio uscirne vivo
Perché devi sentire la tua mancanza
Sarebbe un atto suicida
E la mia bocca no

la mia bocca ti amerebbe
Non ho altra via d’uscita
Sarebbe un atto suicida
E la mia bocca no

la mia bocca ti darebbe
Mille baci notte e giorno
non direi addio
la mia bocca no

(Con te tutta la notte
Non ti ho lasciato andare a twerkare)

la mia bocca no

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *