Quedate – Queveo, Zarap: traduzione e testo canzone

Queveo, Zarap – Quedate: traduzione e testo canzone

 

 

Di seguito trovate il testo e la traduzione della canzone:

testo

(Perreamos toda la noche y nos dormimo’ a las die’)
Llegué al club con el combo, rápido la vi lejos
Se pintaba los labios y la copa como espejo
Se acercó poco a poco y yo queriendo que me baile
Luego me dijo: “Vamos, que te enseño Buenos Aire'”

Y nos fuimos en una, empezamo’ a la una
Y con la nota rápido nos dieron las tres
Perreamos toda la noche y nos dormimo’ a las die’
Ando rezándole a Dios pa’ repetirlo otra ve’
Y nos fuimos en una, empezamo’ a la una
Y con la nota rápido nos diеron las tre’
Perreamos toda la nochе y nos dormimo’ a las diez
Ando rezándole a Dios pa’ repetirlo otra ve’ (Eh-eh, eh-eh, eh-eh)

Dime, beba
Fecha y hora y te paso a buscar
Yo le llego donde los demás tú sabes que no le llegan
Ruido de botellas de champán de las copas al brindar
Pero solo escucho cómo late (Eh-eh, eh-eh)
Mi corazón cuando veo ese cuerpo ‘e escaparate
El traje combina con la Mercede’ granate
No hay otro por más que ellos traten (Yeah)

Quédate
Que las noches sin ti duelen
Tengo en la mente las pose’ y todos los gemido’
Que ya no quiero nada que no sea contigo
Quédate
Que las noches sin ti duelen
Tengo en la mente las pose’ y todo lo que hicimo’
Que ya no quiero nada que no sea contigo

Dale, guacha, suelta (Suelta)
Vente pa’ Canaria’ sin el equipaje y sin viaje de vuelta
Por la isla te vo’a dar una vuelta
Bebé, solo avisa
El sábado teteo, el domingo misa
Estoy a ver si me garantiza’
Que te me pegas como quien graba con Biza
Y vi salir a las amigas del party y ella se quedó
Mirándonos a los ojo’, no al reloj
Y nos fuimos en Uber al apartamento
En privado me pedía que le diera un concierto
Le dije que por meno’ de un beso no canto

Y nos fuimos en una, empezamo’ a la una
Y con la nota rápido nos dieron las tre’
Perreamos toda la noche y nos dormimo’ a las die’
Ando rezándole a Dios pa’ repetirlo otra ve’

Quédate
Que las noches sin ti duelen
Tengo en la mente las pose’ y todos los gemido’
Que ya no quiero nada que no sea contigo
Quédate
Que las noches sin ti duelen
Tengo en la mente las pose’ y todo lo que hicimo’
Que ya no quiero nada que no sea contigo

¡Bizarrap!
Quevedo con el Biza, yeah-yeah-yeah
LPGC, you know, oh-oh (Eh-eh, eh-eh, eh-eh)

traduzione

(Danziamo tutta la notte e ci addormentiamo alle dieci)
Sono venuta al club con la combo, l’ho vista subito da lontano
Ha dipinto le sue labbra e il vetro come uno specchio
Si avvicinò a poco a poco e io volevo che ballasse
Poi mi ha detto: “Dai, lascia che ti mostri Buenos Aires”

E siamo partiti in uno, abbiamo iniziato in uno
E con la breve nota ci hanno dato i tre
Twerk tutta la notte e ci addormentiamo alle dieci
Sto pregando Dio di ripeterlo di nuovo
E siamo partiti in uno, abbiamo iniziato in uno
E con il breve biglietto ce ne hanno dati tre
Twerk tutta la notte e ci addormentiamo alle dieci
Sto pregando Dio di ripeterlo di nuovo (Eh-eh, eh-eh, eh-eh)

Dimmi piccola
Data e ora e ti vengo a prendere
Lo raggiungo dove gli altri, sai che non arrivano a lui
Rumore di bottiglie di champagne dai bicchieri durante la tostatura
Ma sento solo come batte (Eh-eh, eh-eh)
Il mio cuore quando vedo quel corpo in vetrina
L’abito si abbina al granato della Mercede
Non c’è nessun altro, non importa quanto ci provino (Sì)

restare
Che le notti senza di te fanno male
Ho in mente le pose’ e tutti i gemiti’
Che non voglio niente che non sia con te
restare
Che le notti senza di te fanno male
Ho in mente le pose e tutto quello che ho fatto
Che non voglio niente che non sia con te

Dai, guacha, lasciati andare (lasciati andare)
Vente pa’ Canaria’ senza il bagaglio e senza il viaggio di ritorno
In giro per l’isola ti darò un passaggio
Tesoro, fammi sapere
Il sabato teteo, la domenica la messa
Vado a vedere se mi garantisce’
Che mi hai colpito come uno che registra con Biza
E ho visto gli amici lasciare la festa e lei è rimasta
Guardarsi negli occhi, non nell’orologio
E siamo andati in Uber all’appartamento
In privato mi ha chiesto di fargli un concerto
Gli ho detto che per meno di un bacio non canto

E siamo partiti in uno, abbiamo iniziato in uno
E con il breve biglietto ce ne hanno dati tre
Twerk tutta la notte e ci addormentiamo alle dieci
Sto pregando Dio di ripeterlo di nuovo

restare
Che le notti senza di te fanno male
Ho in mente le pose’ e tutti i gemiti’
Che non voglio niente che non sia con te
restare
Che le notti senza di te fanno male
Ho in mente le pose e tutto quello che ho fatto
Che non voglio niente che non sia con te

Bizzarro!
Quevedo con Biza, sì-sì-sì
LPGC, sai, oh-oh (Eh-eh, eh-eh, eh-eh)

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *