Il mio nome – Ernia: testo singolo

Ernia – Il mio nome: testo singolo

 

 

Il mio nome è un singolo di Ernia contenuto nell’album Io non ho paura.

Di seguito trovate il testo del singolo:

Leggi anche — > Ernia – Io non ho paura: testi di tutti i singoli dell’album

testo

[Intro]
Say my name, say my name if no one is around you
Say, “Baby, I love you,” if you ain’t runnin’ game
Say my name, say my name, you actin’ kinda shady
Ain’t callin’ me “baby,” why the sudden change?

[Ritornello: Ernia]
Non ci sei solo tu nei pensieri miei
Mollami un pò
Ma mi giro sempre se chiami il mio nome
Che viaggi ti fai, che pazza sei
Ma mi giro sempre se chiami il mio nome

[Strofa 1]
Tu ordina il bianco, io rosso
Che non bevo nemmeno
Preferisco la birra
Tu sei molto più glamour
Tu sogni una vacanza statica
Il mare o una meta asiatica
Io in macchina: in sfondo paesaggi d’Africa
Per te il weekend è il brunch
O in gita fuori città
Per me è andare allo stadio
Se in trasferta a vederla al bar
Tu c’hai la Smart, io c’ho il Suv
Io son del nord, tu del sud
Io odio il contatto fisico e tu puntuale mi sali su
Tu sei cresciuta in centro
Io vivo ancora in periferia
Sospetti di chi mi scrive
E io non provo gelosia
Non faccio caso se i capelli son tinti, ricci
Tu non capisci, ho fatto tutto un pezzo per dirti

[Ritornello: Ernia]
Non ci sei solo tu nei pensieri miei
Mollami un pò
Ma mi giro sempre se chiami il mio nome
Che viaggi ti fai, che pazza sei
Ma mi giro sempre se chiami il mio nome
Non so con chi sei, non scrivi mai
Ma mi giro sempre se chiami il mio nome
Le amiche mie, lasciarti dovrei
Ma mi giro sempre se chiami il mio nome

[Strofa 2]
So incalzare il silenzio, tu ti agiti e scatti
Sono più diplomatico, tu non sai scendere a patti
Io vedo i miei amici sempre, tu le tue occasionalmente
Sai mostrare ciò che provi, io fatico apertamente
Se in strada si scazza, tu fai la pazza e urli pure in pubblico
Ciò mi imbarazza, dei due sono quello più pudico
A costo di esser cattivo, se c’è qualcosa lo esprimo
Tu dici “niente” però c’hai il mutismo selettivo
Odio i film che mi proponi
Son lenti e non ci sto attento
Io guardo sempre gli stessi e il tema è spesso violento
Non lo noto il brand dell’intimo o il vestito
Sai tu non capisci, ho fatto tutto un pezzo per dirti

[Ritornello: Ernia]
Non ci sei solo tu nei pensieri miei
Mollami un po’
Ma mi giro sempre se chiami il mio nome
Che viaggi ti fai, che pazza che sei
Ma mi giro sempre se chiami il mio nome
Non so con chi sei
Non scrivi mai
Ma mi giro sempre se chiami il mio nome
Le amiche mie, lasciarti dovrei
Ma mi giro sempre se chiami il mio nome
Ma mi giro sempre se chiami il mio nome
Ma mi giro sempre se chiami il mio nome

[Outro: Valentina Cabassi]
Bho Matteo se vuoi che sia così fidanzati coi tuoi amici
Così state sempre insieme

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *