Quelli Come Noi – Tananai: testo singolo

Tananai – Quelli Come Noi: testo singolo

 

 

Quelli Come Noi è un singolo di Tananai contenuto nell’album Rave, Eclissi.

Di seguito trovate il testo del singolo:

Leggi anche —> Rave, Eclissi – Tananai: testi di tutti i singoli dell’album

testo

Sarebbe un sogno vivere in campagna
Con la mia tipa oppure con mia mamma
Con i diamanti in mezzo i denti
Un jet privato come presidenti
Non pensi? Ordino un altro a cena
Dormi da me stasera, scema
Lo sai che mi piace fantasticare
Non penso affatto quello che ti ho detto
Forse ero un po’ storto
Forse ero solo un po’ fuori di me

E ti chiedo scusa ma non chiedo scusa
Ti vedo confusa ma io sono più confuso di te

Siamo due scostumati
Ma a volerci bene non riusciamo a smettere
E un’altra notte finirà
Che ci vogliamo diversi e poi restiamo gli stessi
E poi lo sai che non piango per te
Stammi lontana, lontano da me
Tanto lo sai che stare con te e fare l’amore in un vicolo
Quelli come noi lo sai già come finiscono

Quelli come noi, quelli come noi, quelli come
Quelli come noi, quelli come noi
Quelli come noi, quelli come noi, quelli come
Quelli come noi, quelli come noi

Dai la colpa all’astrologia, ma è un pretesto
Io ti ho capito, vuoi che vada via, ok, tra un po’ esco
Ti chiedo scusa ma non chiedo scusa, in fondo scusa

È il suono che non ho sentito da te
Non mi credevi che fossi felice
Non mi si addice ma io ero più felice di te

Siamo due scostumati
Ma a volerci bene non riusciamo a smettere
E un’altra notte finirà
Che ci vogliamo diversi e poi restiamo gli stessi
E poi lo sai che non piango per te
Stammi lontana, lontano da me
Tanto lo sai che stare con te e fare l’amore in un vicolo
Quelli come noi lo sai già come finiscono

Quelli come noi, quelli come noi, quelli come
Quelli come noi, quelli come noi
Quelli come noi, quelli come noi, quelli come
Quelli come noi, quelli come noi

Non penso affatto quello che ti ho detto
Forse ero un po’ stanco
Forse solo un po’ fuori di me
E ti chiedo scusa ma non chiedo scusa
Ti vedo confusa ma io sono più confuso di te

Siamo due scostumati ma a volerci bene
Non riusciamo a smettere
E un’altra notte finirà
Che ci vogliamo diversi e poi restiamo gli stessi
E poi lo sai che non piango per te
Stammi lontana, lontano da me
Tanto lo sai che stare con te e fare l’amore in un vicolo
Quelli come noi lo sai già come finiscono

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *