Testo – Occhi Coltello – Sick Luke, Gemitaiz, Giorgio Poi, Massimo Pericolo & Lil Kaneki: testo singolo

Sick Luke, Gemitaiz, Giorgio Poi, Massimo Pericolo & Lil Kaneki – Occhi Coltello: testo singolo

 

 

Occhi Coltello è un singolo di Sick Luke con Gemitaiz, Giorgio Poi, Massimo Pericolo e Lil Kaneki contenuto nell’album X2 Deluxe.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

[Intro]
Sick Luke, Sick Luke

[Strofa 1: Gemitaiz]
Non mi fotti, non mi fotti, baby (No)
Anche se nascondi gli occhi sotto i Ray-Ban (Yeah)
Pure ad agosto ho il cuore freddo, [Mayhem?]
Ne ho solo uno e lo tengo stretto, yeah-yeah
Però poi ti cerco in tutti i posti (Uh)
Mi dai alla testa tipo un nose bleed (Uh)
Ti lascio il mio numero su un post-it (Brr)
Basta che non chiami mai, yeah
Sono sempre stato un lupo (No)
Meglio la luna del sole
Sì, ragiono meglio se c’è il cielo cupo
Aspettami in fondo al dirupo
Le nostre emozioni fanno l’autoscontro (Crash)
Ma starei da solo, sono nato pronto

[Pre-Ritornello: Giorgio Poi]
Pieni di guai
Quando la festa è finita, tu dove vai?
Cuore di ferro, cuore di calamita
Due a duе come le arachidi
Avanti con gli occhi lucidi cerco qualcosa di vеro
E gli starnuti nel cielo

[Ritornello: Lil Kaneki]
Odio la faccia che fa
Vorrei non vederla, ma
Ma sono ancora pieno di dubbi, pieno di guai
Provo a fare crollare tutto e lo sai
Tu mi sai guardare dentro
Gli occhi tuoi, un coltello
Ono qui che ti aspetto
Con una lama nel petto

[Strofa 2: Massimo Pericolo]
Stiamo a letto fino a tardi, non ci avranno (No)
Ho messo te sul piedistallo per farti vedere agli altri ora che spacco (Yo, bitch)
Sappi che farei di tutto per accontentarti (Baby)
Perché, se non lo faccio, è a me che rompi il cazzo (Mhm)
Fingi, ti senti male e io mi sento male
Finiamo all’ospedale (Ma perché?), ma sei normale?
Mi segui come un cane, ma tu non sei mia madre (No)
Dì che lo fai per me (Eh?), ma va’ a cagare (Mhm)
Hai gli occhi blu come il lago (Brebbia)
Abbiamo rotto il ghiaccio, andiamo giù, anneghiamo (Merda)
Più ci aggrappiamo l’uno all’altro e più scendiamo (Ma che cazzo)
Ci entravamo uno con l’altro come il nero con il bianco
Abbiamo sopportato tanto e non rinunceremo affatto (Mai)
A farci male, a starci male come due teste di cazzo (Già lo sai)
E mi trovassi una ragazza, ma con te non c’è spazio (Non ce n’è)
Vorrei buttarti fuori, ma sei Alessandro

[Ritornello: Lil Kaneki]
Odio la faccia che fa
Vorrei non vederla, ma
Ma sono ancora pieno di dubbi, pieno di guai
Provo a fare crollare tutto e lo sai
Tu mi sai guardare dentro
Gli occhi tuoi, un coltello
E sono qui che ti aspetto
Con una lama nel petto

[Outro: Giorgio Poi]
Pieni di guai (Pieni di guai)
Quando la festa è finita, tu dove vai? (Tu dove vai?)
Cuore di ferro, cuore di calamita
Due a due come le arachidi
Avanti con gli occhi lucidi cerco qualcosa di vero
E gli starnuti nel cielo
Cerco qualcosa di vero
E gli starnuti nel cielo, uh

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *