Le Pido a DIOS – Feid: traduzione e testo canzone

Feid & DJ Premier – Le Pido a DIOS: traduzione e testo canzone

 

 

Di seguito trovate il testo e la traduzione della canzone:

testo

Feid
Primo

Si mañana no estoy
Quédate con todas las noches que hablamos por el celu
Que hicimos el amor
Que manejamos por la calle en el Mercho, tú mirándome
Y yo diciéndote “Amor, ¿qué hacemos hoy?”
Te juro que de aquí no me voy
Yo en una nota pensando dónde estás
Qué chimba encontrarte
Qué rico bailar contigo otro reggaetón

Un hoodie, no tenías gistro
Te di un beso y sonaba la intro
Ey, wow, ese día todo fue distinto
La disco oscura como el vino tinto

Yo sé que a veces la cago hablándote
Pero es que afuera hay muchos cabrones roncándome
Hey, todo estos culos likeándome
Y tú eres la única que yo quiero estar chingándome

Le pido a Dios que te cuide
Que si me voy que te cuide
Que sea el aire que respires
Que lo nuestro nunca expire
Que seas leal como la mafia
Y que nunca te me vires

Yo diciéndote “Amor ¿qué hacemos hoy?”
Te juro que de aquí no me voy
Yo diciéndote “Amor ¿qué hacemos hoy?”
Te juro que de aquí no me voy

Yo creo que tú has sido mi primera mujer
Ninguna gata me ha hecho ver lo que tú me has hecho ver
La felicidad no tiene precio pero tiene tu name
Tú siempre me dices “Salo” y ellas me dicen “Feid”
No me arrepiento de ni chimba

Si me voy mañana acuérdate que tu sonrisa, bebé es la más linda
No quiero estar con otras chimbas
Que si te falto, no quiero que te rindas

Le pido a Dios que te cuide
Que si me voy que te cuide
Que sea el aire que respires
Que lo nuestro nunca expire
Que seas leal como la mafia
Y que nunca te me vires

traduzione

Feid
Cugino

se non sono qui domani
Resta con tutte le notti in cui parliamo al cellulare
che abbiamo fatto l’amore
Che siamo scesi in strada con il Mercho, tu che mi guardi
E io che ti dico “Amore, cosa facciamo oggi?”
Giuro che non me ne vado
io su una nota pensando a dove sei
Che chimba trovarti
Che bello ballare con te un altro reggaeton

Una felpa con cappuccio, non avevi precedenti
Ti ho dato un bacio e l’intro ha suonato
Ehi, wow, quel giorno era tutto diverso
La discoteca scura come il vino rosso

So che a volte faccio un casino a parlare con te
Ma è che fuori ci sono tanti bastardi che mi russano
Ehi, piaccio a tutti questi culi
E tu sei l’unico che voglio scopare

Chiedo a Dio di prendersi cura di te
E se andassi a prendermi cura di te?
lascia che sia l’aria che respiri
che il nostro non scade mai
Che tu sia leale come la mafia
E che non mi vedi mai

Io che ti dico “Amore, cosa facciamo oggi?”
Giuro che non me ne vado
Io che ti dico “Amore, cosa facciamo oggi?”
Giuro che non me ne vado

Penso che tu sia stata la mia prima moglie
Nessun gatto mi ha fatto vedere ciò che tu mi hai fatto vedere
La felicità non ha prezzo ma ha il tuo nome
Tu mi dici sempre “Salo” e loro mi dicono “Feid”
Non mi pento o chimba

Se parto domani, ricordati che il tuo sorriso, piccola, è il più bello
Non voglio stare con altri chimba
Che se mi manchi, non voglio che ti arrendi

Chiedo a Dio di prendersi cura di te
E se andassi a prendermi cura di te?
lascia che sia l’aria che respiri
che il nostro non scade mai
Che tu sia leale come la mafia
E che non mi vedi mai

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *