Cu tte – Gigi D’Alessio: testo canzone

Gigi D’Alessio – Cu tte: testo canzone

 

Cu tte è una canzone di Gigi D’Alessio

Di seguito trovate il testo della canzone:

testo

Dint’ ‘a ‘st’uocchie prete ‘e stelle

Ca’ Ddio ha vuluto ‘nfaccia ‘a te

Pure ‘o ssale saje fa’ ddoce

Me vase e nun me faje parlà

E sti vvocche fanne pace assai primma ‘e se appiccecà

Sotto ‘a luna guardona m’astrigne chiammanneme ammore

Je t’ho ggiuro me crire facesse nu figlio stasera

Si’ me astrigne accussì, nce’ staje tu nce’ stong’ je

Sulamente cu tte

Pe’ saglì ‘mparaviso nun volo ma saglio ‘sti scale

Si’ te spoglie me pare ca’ scarte ‘o cchiù bellu regalo.

Pure a giugno è Natale

Vive ‘e suonne si’ ‘a notte nun duorme e me tieni scetato

Si’ ‘o cuscino addò astipo ‘e penziero si’ stammo abbracciate

Sulamente cu tte

Chistu core è nu regno addò tu si’ ‘a reggina e je song’ ‘o rre

Si’ t’affaccia dint’ ‘a st’uocchie vide sulamente ‘a te

Può sciulià ‘ncopp’ ‘a na lacrema ca’ sulo tu può ffa’ carè

E si’ care te faje male ma ‘o dulore ‘o lasse a mme

Pecché ‘o ssaje ca’ ‘a vita mia nun è cchiù ‘a mia si’ perdo a tte

Je nun tengo paura ‘e murì ma ‘e fernì ‘e putè vivere

Je me faccio bruscià ‘nzieme a tte si’ ‘a l’inferno vuò scennere

Si’ m’astrigne accussì, nce’ staje tu nce’ stong’ je

Sulamente cu tte

Pe’ saglì ‘mparaviso nun volo ma saglio ‘sti scale

Si’ te spoglie me pare ca’ scarte ‘o cchiù bellu regalo.

Pure a giugno è Natale

Vive ‘e suonne si’ ‘a notte nun duorme e me tiene scetato

Si’ ‘o cuscino addò astipo ‘e penziero si’ stammo abbracciate

Sulamente cu tte

Chistu core è nu regno addò tu si’ ‘a reggina e je song’ ‘o rre
La traduzione in italiano del brano

Se sapessi questa sera quanto è bello a vedermi

In questi occhi pietre di stelle

Che Dio ha sulla tua faccia

Anche il sale fai diventare dolce

Mi baci e non mi fai parlare

Queste bocche fanno pace ancor prima di litigare

Sotto la luna che ci guarda mi stringi chiamandomi amore

Ti giuro che farei un figlio questa sera

Se mi stringi così, ci sei tu e ci sono io

Solamente con te

Per salire in Paradiso non volo ma salgo queste scale

Se ti spoglio mi sembra di stare scartando il più bel regalo

Solamente con te

Anche a giugno è Natale

Vivi di sogni se la notte non dormi e mi tieni sveglio

Sei il cuscino nel quale trattengo i pensieri se restiamo abbracciati

Questo cuore è un regno dove tu sei la regina ed io sono il re

Se ti affaccia in questi occhi vedi solamente te

Puoi scivolare su una lacrima che solo tu puoi far cadere

Se cadi e ti fai male, ma il dolore lo lasci a me

Lo sai, la vita mia non è più mia se ti perdo

Non ho paura di morire ma di smettere di poter vivere

Mi faccio bruciare se vuoi scendere all’inferno

Se mi stringi così, ci sono io e ci sei tu

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *