L’unica – Gabriele Esposito: testo canzone

Gabriele Esposito – L’unica: testo canzone

 

 

Di seguito trovate il testo della canzone:

testo

Tu, ca tien o’ sol int’ e mman
E dint’ e carezze, tu m scarf’ e suonn
Par’ a primmavera ca me buss a port int e brutt jurnate
E nun t pozz verè
Ca me pigl’ o’ scuorn
Pecché so accussì
Nun t’o’ facc capì
Ma ce mor pe’ te
L’unic l’unic l’unic ca ce sta ancor
Ogg t’ammierete o’ meglio ca’ te ‘ra stu core
Ma che faje
Liev e fior a sti juorn ca sap’n e addor’n e te

Ij, ca nott stong scetàt
E nsiem a sta lun cant na canzon
Ca me schiara o’ ciel quann o scuro scenn e me port a pensà
Ca te voglio verè
Nun sto pigliann cchiù suonn
Te vogl accussì, ancor cchiu vicin
Per me si sul tu
L’unic l’unic l’unic ca ce sta ancor
Ogg t’ammierete o’ meglio ca’ te ‘ra stu core
Ma che faje
Liev e fior a sti juorn ca sap’n e addor’n e te

Pecche ogg t’ammierete o’ meglio ca’ te ‘ra stu core
Ma che faje
Liev e fior a sti juorn ca sap’n e addor’n e te

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *