Isole – Tancredi: testo singolo

Tancredi – Isole: testo singolo

 

Isole è un singolo di Tancredi.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Quando corri veloce
ricordati di non dimenticarti di me
che abbiamo perso la voce
diviso in due un’emozione
quando non c’era nessuno
respiravamo il futuro
e ti ricordi quel diluvio
che ci ha spento i sogni e i segnali di fumo

Ho capito solo ora che ti chiedo come stai, cosa fai, dove vai
perché ho sempre paura di parlarti di me
di fidarmi di te
di sognare per vivere, vivere
siamo come due isole, isole
ma ti parlo di me
e mi fido di te
pensavamo che fosse impossibile
far unire due isole, isole

Ti conosco da una vita, dalla terza elementare
io sempre in ritardo tu invece sempre puntuale
sotto un temporale, sopra un regionale
pensare che andrò all’estero ammetto che mi fa male
so che mi starai vicino quando avremo tutti contro
che non crederai se ti dirò che è tutto a posto
c’è un patto di sangue non è scritto con l’inchiostro ti voglio bene

Ho capito solo ora che ti chiedo come stai, cosa fai, dove vai
perchè ho sempre paura di parlarti di me
di fidarmi di te
di sognare per vivere, vivere
siamo come due isole, isole
ma ti parlo di me
e mi fido di te
pensavamo che fosse impossibile
far unire due isole, isole

Siamo solo isole, isole
siamo solo isole, isole
tra un mare di lacrime, lacrime
tu mi hai visto piangere
ma ho sempre paura di parlarti di me
di fidarmi di te
di sognare per vivere, vivere
siamo come due isole, isole
ma ti parlo di me
e mi fido di te
pensavamo che fosse impossibile
far unire due isole, isole

Siamo solo isole, isole
siamo solo isole, isole
tra un mare di lacrime, lacrime
tu mi hai visto piangere, piangere
ridere
siamo solo isole (siamo solo isole)

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *