Testo – Prodotto – Night Skinny Ft. Ernia, Jake La Furia, Lazza & Paky

Night Skinny Ft. Ernia, Jake La Furia, Lazza & Paky – Prodotto: testo singolo

 

 

Prodotto è un singolo di Night Skinny con Ernia, Jake La Furia, Lazza & Paky contenuto nell’album Botox.

Di seguito trovate il testo del singolo:

Leggi anche —> Botox – Night Skinny: testo di tutti i singoli dell’album

testo

[Ritornello: Jake La Furia]
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate

[Strofa 1: Ernia]
Ho fatto cose di cui mi vergogno a scrivere nei testi
Questi si filmano i crimini e poi cantan’ degli arresti
Le cose sono, o sono io già vecchio a ventisette
O tu hai bisogno della gang, perché se vola uno schiaffo ne prendi sette
Non è mica un vanto aver sui polsi le manette
Sto gioco ormai è finzione, è botulino per le orecchie
Ciak, azione, imiti l’amico G che segue a ruota
Lui vorrebbe la tua vita, dimmi chi è dei due l’idiota
Triste competizione quella d’oggi
Quella che non esiste, tutto quello che non sfoggi
Nel mondo dei contrari saper mentire è un dono
Io mi fingo sempre meglio, tutti fingono di esser peggio di quello che sono

[Ritornello: Jake La Furia, Paky]
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate
Ah

[Strofa 2: Paky]
Sono un prodotto di asfalto e di malavita
Non riescono a dirgli stop proprio come se fosse una malattia
Siamo attaccati al ferro come una calamita
Io tengo a poche cose solo nella mia vita
Alle palle e alla famiglia, al rispetto e alla mia tipa
Quando promisi un anello lei mi promise una figlia
Sarebbe tutto bello se avessi una via d’uscita
Ma per quelli come me non esiste un lieto fine
Vuoi fare la guerra a me
Ma mi volevi nel tuo EP
E quando, bro, me l’hanno detto non sapevo manco chi eri
Io ho più problemi di ieri ma meno di domani

[Ritornello: Jake La Furia]
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate

[Strofa 3: Jake La Furia]
E dopo tutti questi anni la corona sta sempre su, frà
Perché ho più gas io, come Paul Walker sopra la Supra (Oh)
Questa lingua cambia le mosse, fa il Kamasutra
Ancora io lo faccio per voi, non per chi ci lucra
Frate’, sparate soltanto a COD (Ah)
Mentre i miei sparano ai cops per i soldi ed il potere e il rispetto come i The LOX
Metti il tappo rosso all’Uzi (Yeah)
Le tipe di ‘sti trapper sono vergini perché si fanno soltanto quei pussy
Io sono un vero G, con addosso i g, Rick James
E vedo solo ratti in questa musica, Squid Games
Sono il prodotto del freddo di queste strade
E voi siete il prodotto e l’effetto di questa frase (Ah)

[Ritornello: Jake La Furia, Lazza]
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate
Ehy

[Ritornello: Jake La Furia]
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate

[Strofa 1: Ernia]
Ho fatto cose di cui mi vergogno a scrivere nei testi
Questi si filmano i crimini e poi cantan’ degli arresti
Le cose sono, o sono io già vecchio a ventisette
O tu hai bisogno della gang, perché se vola uno schiaffo ne prendi sette
Non è mica un vanto aver sui polsi le manette
Sto gioco ormai è finzione, è botulino per le orecchie
Ciak, azione, imiti l’amico G che segue a ruota
Lui vorrebbe la tua vita, dimmi chi è dei due l’idiota
Triste competizione quella d’oggi
Quella che non esiste, tutto quello che non sfoggi
Nel mondo dei contrari saper mentire è un dono
Io mi fingo sempre meglio, tutti fingono di esser peggio di quello che sono

[Ritornello: Jake La Furia, Paky]
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate
Ah

[Strofa 2: Paky]
Sono un prodotto di asfalto e di malavita
Non riescono a dirgli stop proprio come se fosse una malattia
Siamo attaccati al ferro come una calamita
Io tengo a poche cose solo nella mia vita
Alle palle e alla famiglia, al rispetto e alla mia tipa
Quando promisi un anello lei mi promise una figlia
Sarebbe tutto bello se avessi una via d’uscita
Ma per quelli come me non esiste un lieto fine
Vuoi fare la guerra a me
Ma mi volevi nel tuo EP
E quando, bro, me l’hanno detto non sapevo manco chi eri
Io ho più problemi di ieri ma meno di domani

[Ritornello: Jake La Furia]
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate

[Strofa 3: Jake La Furia]
E dopo tutti questi anni la corona sta sempre su, frà
Perché ho più gas io, come Paul Walker sopra la Supra (Oh)
Questa lingua cambia le mosse, fa il Kamasutra
Ancora io lo faccio per voi, non per chi ci lucra
Frate’, sparate soltanto a COD (Ah)
Mentre i miei sparano ai cops per i soldi ed il potere e il rispetto come i The LOX
Metti il tappo rosso all’Uzi (Yeah)
Le tipe di ‘sti trapper sono vergini perché si fanno soltanto quei pussy
Io sono un vero G, con addosso i g, Rick James
E vedo solo ratti in questa musica, Squid Games
Sono il prodotto del freddo di queste strade
E voi siete il prodotto e l’effetto di questa frase (Ah)

[Ritornello: Jake La Furia, Lazza]
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate
Sono il prodotto del freddo di queste strade
Ma ho in testa una corona perché scrivo come voi parlate
Ehy

[Strofa 4: Lazza]
Sento le storie che racconti e non è come sembra (Nah)
Mi chiedo solo: “Ma la voglia?” Come Verga (Nah)
Ti atteggi come se sei real, sei uno scarso polemico (Bleah)
Che non reggo nemmeno alzando il mio tasso alcolemico (Ah)
Togliti l’oro finto che ti prude il collo
Ho un flow da Superbowl su un mezzo col superbollo (Whoa)
Oggi con te neanche discuto perché mi consumo
A pensarci neanche ti sputo perché ti profumo
Fratè io ho fatto i chilometri come se corressi le maratone
Da prima che il trend fosse parlare di sparatorie
Chiuso nel Porsche che appanno il vetro di paranoie
Se parli di punchlines, sì, il metro di paragone
Ti confesso (Ti confesso) che la ricchezza più grande è avere un’idea
E fra’ tu non hai idea di quanto sono ricco adesso
Tu sei il prodotto del prodotto che si fanno in centro (Mob)
Sono il prodotto di un contratto con sei zeri dentro

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *