Ipercalisse (La Sete di Vendetta) – MezzoSangue: testo singolo

MezzoSangue – Ipercalisse (La Sete di Vendetta): testo singolo

 

 

Ipercalisse (La Sete di Vendetta) è un singolo di MezzoSangue contenuto nell’album Sete.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Intro]
[?]

[Strofa 1]
Mic e [?] come [?] nel [?]
Sono [?] mica [?] un Muppet
Dal top distante io [e massi?] un jackpot
Al mic c-check, al check è un headshot
Un rap che è un vetement
Se disso è un Death Note
Lui sente e fa: “Man, ma è un disco o un best of?”
Un misto [?], fra [?] e Ghostface
Un mood da gospel e un look da Broadway
Qua la regola è apparire, pena la scure
Piatti come schermi, siamo figure
Un mercato saturo di pattume va in fumo
Pure in 8D sono piattume
Dune di cuori di ghiaccio sopra petali di rosa
Sputo nel piatto in cui mangio così almeno so che saprà di qualcosa

[Strofa 2]
Per il prima e il dopo
Il tеmpo e il luogo
Lo spazio vuoto
Per Dio e l’uomo
Pеr il dove e il modo
Forza e moto
Per aria e terra
Per acqua e fuoco
Sono qui dove tutto finisce
Il posto più lontano fra le pagine scritte
Nell’era dell’acquario fra le stelle di pixel
Per l’androide vitruviano scrivo un’ipercalisse
Sono MezzoSangue
Cristo fra croci di barre che è un misto fra Sisifo e Atlante
Tra mille volti una maschera d’arte che crede nell’uomo
Con tutta la carne, questo è il mio carme
Per tutta la luce che c’è
Per tutte le volte che è in me
Per l’anima, l’uomo e per te
Amen

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *