Noodles – Mostro: testo singolo

Mostro – Noodles: testo singolo

 

Noodles è un singolo di il Mostro contenuto nell’album The Illest Vol. 3.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Grr
Mixer T
Yeah

Sono arrivato qui, non mi sono mai venduto
E non rispondo mai perché sono chiuso in studio
È solo grazie al flow e pure a quante rime chiudo
E adesso voglio il doppio della soia dentro i noodles
Perché sono ancora qui, non mi sono mai venduto
E non rispondo più perché sono sempre in studio
È solo grazie al flow e pure a quante rime chiudo
E adesso voglio il doppio della soia dentro i noodles

Ehi, zitto e buono, cento flow
Spitto, perdo e vinco, solo spicco il volo ed entro al top
Io ti skippo, fumo Skittlez, trito e rollo e sento: “Uoh”
Pregando di essere ricco, flippo il pollo dentro al wok
E non importa quanti dischi vendi, conta quanti fischi prendi
L’occhio è il nuovo oro e vale il doppio di ‘sti tempi (Yeah)
Qua se non rischi perdi, io do voce ai diffidenti
Dio mi ha fatto narratore, bella storia e tristi eventi
Sto con chi stringe i denti e rimaniamo indifferenti
In mezzo a questi finti artisti e Gesù Cristi miscredenti (Fake)
La vita non è un gioco e non riparti qui se perdi
È un’altra merda di natale, non appare [?]
E siamo in Vietnam
Fra’, non mi parlarmi di come si fa la gavetta (No)
Io che per anni ho mangiato merda, ho troppa fretta
Di realizzarmi, di vendicarmi, però aspetta
Troia, dov’è la mia soia? Perché

Sono arrivato qui, non mi sono mai venduto (No)
E non rispondo mai perché sono chiuso in studio (Uh)
È solo grazie al flow e pure a quante rime chiudo (Okay)
E adesso voglio il doppio della soia dentro i noodles (Yeah, yeah, yeah)
Perché sono ancora qui, non mi sono mai venduto (Mai)
E non rispondo più perché sono sempre in studio (Uh)
È solo grazie al flow e pure a quante rime chiudo
E adesso voglio il doppio della soia dentro i noodles (M)

Okay, troia
Questa vita è veramente una gran troia, ma ne voglio ancora
Quindi dimmi dove cazzo è la mia soia, okay, okay
Oggi sono chiuso in studio (Okay, okay)
Quante rime sputo e chiudo (Okay, okay), eh
Quando gliela lecco è come quando succhia il noodles
Cambio cento flow
Cambio l’accento in base a chi chiama quando sento i bro
Ho fatto il cerchio in tutta l’Italia tipo un pendolo
Ci hanno coperto di marijuana, amico, sembro [?]
Mi ha preso un etto, manco m’annava (Ah)
Ho come il vago sentore che ‘sta merda sia mia
Fra’, non voglio privarmene, io non faccio il tuo sport
Sto in un altro settore (Seh), resto real nel [?] ricoperto di sangue, eh

Sono arrivato qui, non mi sono mai venduto (No)
E non rispondo mai perché sono chiuso in studio (Uh)
È solo grazie al flow e pure a quante rime chiudo (Okay)
E adesso voglio il doppio della soia dentro i noodles (Yeah, yeah, yeah)
Perché sono ancora qui, non mi sono mai venduto (Mai)
E non rispondo più perché sono sempre in studio (Uh)
È solo grazie al flow e pure a quante rime chiudo
E adesso voglio il doppio della soia dentro i noodles

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *