Bendecido – Eladio Carrión: traduzione e testo canzone

Eladio Carrión – Bendecido: traduzione e testo canzone

 

Di seguito trovate il testo e la traduzione della canzone:

testo

Y si me fallas una vez, es mala tuya, ey
A la segunda es mala mía
Ya a la tercera, nigga, es una fresquería
Y van a tener que buscarme en un carro de policía
Para, para, para

Y ya yo ni sé cómo decirle que yo solamente compito conmigo
Me tiran, pero el tiempo es mi contable, me guarda todos los recibos
Problemas, problemas me llegan, problemas y el sueño que no lo consigo
Problemas, problemas yo tengo, pero

Yo estoy bendecido, yeah
Que no se vire la familia es lo único que yo pido, yeah
Me siento demasiao cabrón, tú me cuidas, yo te juro que te cuido, yeah
Y yo sé que los amigos son un peso en el bolsillo
La mala me tiran, me da igual, nigga, porque estoy bendecido

Hay días buenos, hay días malos, hay días que quisiera solo desaparecer
Pero con Dios sé que to’ lo puedo vencer
Hay lágrimas adentro que quiero derramar
Pero yo lo mantengo gangster como Denzel
Porque si pasa un problema, ¿quién va a llamar?
No te preocupes, que a ti no va a ser, eso va a ser Ela’

Pesos en mis hombros como si juego NFL
Hay veinte mil solo en multas de fumar en los hoteles
Tantas cubanas, cuando me ven dicen “Coño, asere”
Lo mejor que hice fue aprender a tomar to’ mis L’s

Porque esas L’s son ganancia
Aprendí de todas mis ignorancias
Empecé a buscar paz y no venganza
Y al final, puse todo en la balanza y me di cuenta que

Yo estoy bendecido, yeah
Que no se vire la familia es lo único que yo pido, yeah
Me siento demasiao cabrón, tú me cuidas, yo te juro que te cuido, yeah
Y yo sé que los amigos son un peso en el bolsillo
La mala me tiran, me da igual, nigga, porque estoy bendecido

traduzione

E se mi deludi una volta, è colpa tua, ehi
Il secondo è il mio brutto
Ora, per la terza volta, negro, è un bel negozio
E dovranno cercarmi in un’auto della polizia
Fermati fermati fermati

E non so nemmeno come dirgli che gareggio solo con me stesso
Mi buttano via, ma il tempo è il mio contabile, tiene per me tutti gli scontrini
Mi vengono problemi, problemi, problemi e il sogno che non realizzo
Problemi, problemi che ho, ma

Sono fortunato, sì
Che la famiglia non si volti è l’unica cosa che chiedo, sì
Mi sento troppo bastardo, prenditi cura di me, giuro che mi prendo cura di te, sì
E so che gli amici sono un peso nelle tue tasche
Mi danno il brutto, non mi interessa, negro, perché sono benedetto

Ci sono giorni belli, ci sono giorni brutti, ci sono giorni in cui vorrei semplicemente scomparire.
Ma con Dio so che posso superare tutto
Ci sono lacrime dentro che voglio versare
Ma lo tengo gangsta come Denzel
Perché se si verifica un problema, chi chiamerà?
Non preoccuparti, non sarai tu, sarà Ela’

Pesi sulle spalle come se giocassi alla NFL
Sono ventimila le multe solo per chi fuma negli alberghi.
Tanti cubani, quando mi vedono dicono “Dannazione, asere”
La cosa migliore che ho fatto è stata imparare a prendere tutte le mie L

Perché quelle L sono profitto
Ho imparato da tutta la mia ignoranza
Ho iniziato a cercare la pace e non la vendetta
E alla fine ho messo tutto sulla bilancia e me ne sono reso conto

Sono fortunato, sì
Che la famiglia non si volti è l’unica cosa che chiedo, sì
Mi sento troppo bastardo, prenditi cura di me, giuro che mi prendo cura di te, sì
E so che gli amici sono un peso nelle tue tasche
Mi danno il brutto, non mi interessa, negro, perché sono benedetto

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *