THE IDOL – Spender: testo singolo

Spender – THE IDOL: testo singolo

 

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

[Intro]
Se stai ascoltando questo pezzo Spender potrebbe essere morto
O cancellato per sempre
Fai un Tik Tok in sua memori-

[Strofa 1]
Sono Spender, uoh, uoh
Yes, yo
Sono fuori dal Matrix, fuori dal network
Ho tre dita dentro, sto mettendo il quarto, il quinto, il sesto, il settimo
Swag, swag
Giro su me stesso
Uno per i soldi, due per il sesso
Sono come Elvis quando fa quel movimento
Però io sto fermo
Entro un anno mi cancelleranno come The Idol
Perché parlo solo di sesso, comе The Idol
Sono ossessionato, non penso ad altro
Chе alla figa, al culo e a dare via il cazzo
Sono corretto, politicamente parlando
Chiedo il consenso, chiedo scusa
Io sono pazzo
Gabriele, volevo sapere se Beba ha il cazzo
Dimmi, dimmi, perché rappa come un maschio

[Interludio]
Eh Spender, non ci siamo
Queste cose non le puoi dire
Ma come, ma è un complimento
Sì, è un complimento
Ma un complimento sessista
Immagina che te chiama Chiara Ferragni e te chiede spiegazioni
Poi che glie dici?
Eh, glie dico

[Ritornello]
Indovina chi è tornato?
È il ritorno, il cattivo, il villano
Dello scemo del villaggio
Ogni volta che apro bocca sono rovinato
Faccio un disastro come se sto vomitando
Chiamano le guardie, i pompieri e l’ambulanza
Ogni volta che sono nel palazzo
Fanno: “Spender, Spender, Spender”
Io non sono un role model, sono The Idol

[Strofa 2]
Sono il sessuologo di Livio Ricciardi
Sono il personal trainer di Gaia Bianchi
Anna Ciati ha detto che le piacciono i pelati (Perfetto)
Però a me non piacciono i piedi grandi
Il mio amico trans piace alla mia amica lesbica (Eh?)
Quindi la mia amica è etero
Piace pure all’amico gay della mia amica lesbica
Il mio amico trans è un genio
Lei ama la techno, però è di Parioli
Non esce di casa senza occhiali veloci
Fuori la porta di casa c’ho una fila di thotties
Ehm, e come fai a scegliere?
Me le scopo tutte, plot twist

[Ritornello]
Indovina chi è tornato?
È il ritorno, il cattivo, il villano
Dello scemo del villaggio
Ogni volta che apro bocca sono rovinato
Faccio un disastro come se sto vomitando
Chiamano le guardie, i pompieri e l’ambulanza
Ogni volta che sono nel palazzo
Fanno: “Spender, Spender, Spender”
Io non sono un role model, sono The Idol
Chiamano le guardie, i pompieri e l’ambulanza
E sono fuori dal cazzo
Guarda mamma, oggi vengo cancellato
Dici il nome tre volte, torno in un attimo

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *