Amore di mezzo – Junior Cally: testo, video e audio singolo

Junior Cally – Amore di mezzo: testo, video e audio singolo

 

Amore di mezzo è un singolo di Junior Cally.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Non ti ho amata da morire
ti ho amata da suicidarmi
ti ho cercata tra le spine
ti ho cercata dentro agli altri
prendiamo fuoco sotto alle coperte
perchè ti ho amata così forte da bruciare in casa
in casa
talmente da non ritornare a casa

Mi pensi quando guardi i porno quando è buio anche di giorno
e lo so che ti va anche se è pericoloso a 180 sul supermotard
beviamocene un altro litro
benzina sopra a questo odio
e noi faremo schifo però il vino è buono

Ti cambi in macchina
che sbatti dai
perchè non ti vesti di me
come fossi camera
tu esagera
che brilla tutto su di te
non imparo mai
ti giuro mai
a stare calmo quanto basta
a tenermi le mani in tasca
mi togli tutto come nessun’altra

Sei la mia storia estiva tutto l’anno
il milionesimo danno che ho fatto una boccata d’aria fresca
tra il tiro e l’altro di una sigaretta
dai mi dici aspetta che devo parlarti
di tutto il male che ci siamo fatti
io rimango in bilico
ora che vai via mi sento vuoto come un frigorifero
lasciami libero non starmi in testa
lasciami libero come una bestia
ferma il cronometro è poco il tempo che ci resta

Ti cambi in macchina
che sbatti dai
perchè non ti vesti di me
come fossi camera
tu esagera
che brilla tutto su di te
non imparo mai
ti giuro mai
a stare calmo quanto basta
a tenermi le mani in tasca
mi togli tutto come nessun’altra

Salta su
prendi fiato e non aver paura
quei capelli mossi e quegli occhi blu
mi ricordi il mare di Fuerteventura
fai ciò che vuoi
quando parli sola mezza nuda
riesci a spegnere anche la luna
ma giura che

Non ti ho amata da morire
ti ho amata da suicidarmi
ti ho cercata tra le spine
ti ho cercata dentro agli altri
prendiamo fuoco sotto alle coperte
perchè ti ho amata così forte da bruciare in casa
in casa
talmente da non ritornare a casa

Mi pensi quando guardi i porno
quando è buio anche di giorno
e lo so che ti va anche se è pericoloso a 180 sul supermotard
beviamocene un altro litro
benzina sopra a questo odio
e noi faremo schifo però il vino è buono

Ti cambi in macchina
che sbatti dai
perchè non ti vesti di me
come fossi camera
tu esagera
che brilla tutto su di te
non imparo mai
ti giuro mai
a stare calmo quanto basta
a tenermi le mani in tasca
mi togli tutto come nessun’altra

Sei la mia storia estiva tutto l’anno
il milionesimo danno che ho fatto
una boccata d’aria fresca
tra il tiro e l’altro di una sigaretta
dai mi dici aspetta che devo parlarti
di tutto il male che ci siamo fatti
io rimango in bilico
ora che vai via mi sento vuoto come un frigorifero
lasciami libero non starmi in testa
lasciami libero come una bestia
ferma il cronometro è poco il tempo che ci resta

Ti cambi in macchina
che sbatti dai
perchè non ti vesti di me
come fossi camera
tu esagera
che brilla tutto su di te
non imparo mai
ti giuro mai
a stare calmo quanto basta
a tenermi le mani in tasca
mi togli tutto come nessun’altra

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *