Bulerías – Rosalía: traduzione e testo canzone

Rosalía – Bulerías: traduzione e testo canzone

 

Bulerías è una canzone di Rosalía contenuta nell’album Motomami.

Di seguito trovate il testo e la traduzione della canzone:

Leggi anche —> MOTOMAMI – ROSALÍA: Testi e traduzioni di tutte le canzoni canzoni dell’album

testo

Yo no tuve que hacer
Naíta que yo no quisiera
Y aunque ahora nadie lo ve

Yo no tuve que hacer
Nada que me arrepienta ni de que yo lamente ahora
Para manterme en pie hoy
Yo me maté 24/7
Eso es lo que tuve que hacer

Soy igual de cantaora
Igual de cantaora con un chándal de Versace
Que vestidita de bailaora
Con un chándal de Versace
Que vestidita de bailaora

Y aunque a mí me maldigan
A mis espaldas
De cada puñalaíta
Saco mi rabia

Y aunque no tenga dinero
No tenga a nadie
Yo voy a seguir cantando
Porque me nace

Yo soy La Niña de Fuego, como canta Caracol
Como canta Caracol
Ay, esa que tú me hiciste
Y una sí, pero dos no
Y una sí, pero dos no

Yo soy muy mía
Que Dios bendiga a Pastori y Mercé
A la Lil’ Kim, a Tego y a M.I.A.
A mi familia y a la libertad

Ay, quítate, quítate, quítate tú de en medio
Que tú sabes que yo te canto al siete por medio
Quítate, quítate, quítate tú de en medio
Que tú sabes que yo te canto al siete por medio
Ay, que tú sabes que yo te canto al siete por medio
Ay, que tú sabes que yo te canto al siete por medio

traduzione

non dovevo fare
Naíta che non vorrei
E anche se nessuno lo vede ora

non dovevo fare
Niente di cui mi pento o di cui mi pento adesso
Per tenermi in piedi oggi
Mi sono ucciso 24 ore su 24, 7 giorni su 7
questo è quello che dovevo fare

Sono solo come cantante
Proprio come una cantaora con una tuta Versace
Che vestito da balia
Con una tuta di Versace
Che vestito da balia

E anche se mi maledicono
Alle mie spalle
Di ogni pugnale
sfogo la mia rabbia

E anche se non ho soldi
non avere nessuno
Continuerò a cantare
perché sono nato

Sono La Niña de Fuego, come canta Caracol
come canta la lumaca
Oh, quello che mi hai fatto tu
E uno sì, ma due no
E uno sì, ma due no

Sono molto mio
Che Dio benedica Pastori e Mercé
Lil’ Kim, Tego e MIA
Alla mia famiglia e alla mia libertà

Oh, esci, esci, togliti di mezzo
Che tu sappia che io canto per te alle sette
Esci, esci, togliti di mezzo
Che tu sappia che io canto per te alle sette
Oh, sai che canto per te alle sette
Oh, sai che canto per te alle sette

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *