Napoleone – Anna è tornata: testo singolo

Anna è tornata – Napoleone: testo singolo

 

 

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

E poi bevi un’aranciata affacciata alla veranda
Guardi i fiori nel cortile e l’estate un po’ ti manca
Quella voglia di tornare dove l’aria non ti stanca
Ma che t’hanno mis’ ‘ncapa, siente a mme
Vattene in vacanza con le amiche
Trova un po’ di pace e poi mi dite
L’anima ha bisogno di dormire
Qua si rischia di impazzire
Prenditi un aereo e vola
Tanto ‘a cap n’arreposa
pássate na mano ‘ncopp ‘a cuscienza

E quanno coce po’ te vutt’ a mare
Volano ‘e bandiere ‘ncopp ‘o lido militare
Patet’ è contento che nun te vedeva cchiú
‘A quanno si turnata staje contenta pure tu

Ti ricordi il monumento dove ti aspettavo sempre
I concerti in motorino , la paura di settembre
Sotto i fuochi d’artificio quella sera tu mi hai detto:
Scusa ma pecché nun vieni pure tu ?
Era l’ansia del momento
Non ho fatto neanche in tempo a dirti vengo
Che eri già con qualcun altro
Io ci rimango male e poi mi pento
E ti perdo
Gli amici dicevano che nunn’era niente

E quanno coce po’ te vutt’ a mare
Volano ‘e bandiere ‘ncopp ‘o lido militare
Patet’ è contento che nun te vedeva cchiú
‘A quanno si turnata staje contenta pure tu
E quacche vota pienzece a stu core
Quanno vene ‘a sera e scennene tutt’ ‘e culure
Cu nu filo ‘e voce me diciste: “È tutto qua”
La vita che sognavo infondo ce l’avevo già

Anna è tornata al mare
Anna è tornata al mare
Anna è tornata al mare
Anna è tornata al mare

E quacche vota pienzece a stu core
Quanno vene ‘a sera e scennene tutt’ ‘e culure
Cu nu filo ‘e voce me diciste: “È tutto qua”
La vita che sognavo in fondo ce l’avevo già

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *