Traduzione – eu já sofri por amor, mas não sofro mais – 130 BPM, 130 BPN, HIT CARIOCA: traduzione e testo canzone

130 BPM, 130 BPN, HIT CARIOCA – eu já sofri por amor, mas não sofro mais: traduzione e testo canzone

 

 

Di seguito trovate il testo e la traduzione della canzone:

testo

Eu já sofri por amor
Mas não sofro mais
Agora o 212 VIP exala do corpo do pai (quer foder com os sem amor, vem pra cá sem sentimento)Faz strip-tease na minha cama
Joga essa rabeta na minha direção, piranha
Sabe que é certo tu voltar com as perna bamba
E no outro dia liga e fala que me amaFaz strip-tease na minha cama
Joga essa rabeta na minha direção, piranha
Sabe que é certo tu voltar de perna bamba
E no outro dia liga e fala que me amaFaz strip-tease na minha cama
Joga essa rabeta na minha direção, piranha
Sabe que é certo tu voltar de perna bamba
E no outro dia liga e fala que me amaSe falar que amo, eu tô mentindo
Menina, eu sou artista, focado e capacitado
Em tacar forte nas novinhaEu já sofri por amor
Mas não sofro mais
Agora o 212 VIP exala do corpo do pai (quer foder com os sem amor, vem pra cá sem sentimento)Faz strip-tease na minha cama
Joga essa rabeta na minha direção, piranha
Sabe que é certo tu voltar com as perna bamba
E no outro dia liga e fala que me amaFaz strip-tease na minha cama
Joga essa rabeta na minha direção, piranha
Sabe que é certo tu voltar de perna bamba
E no outro dia liga e fala que me amaFaz strip-tease na minha cama
Joga essa rabeta na minha direção, piranha
Sabe que é certo tu voltar de perna bamba
E no outro dia liga e fala que me ama

traduzione

Ho già sofferto per amore
Ma non soffro più
Ora 212 VIP esala dal corpo di suo padre (vuoi scopare con i non amati, vieni qui senza sentirti)
Fai uno spogliarello nel mio letto
Getta quella coda nella mia direzione, cagna
Sai che è giusto che tu torni con le gambe traballanti
E l’altro giorno mi chiama e dice che mi ama
Fai uno spogliarello nel mio letto
Getta quella coda nella mia direzione, cagna
Sai che è giusto che tu torni con le gambe traballanti
E l’altro giorno mi chiama e dice che mi ama
Fai uno spogliarello nel mio letto
Getta quella coda nella mia direzione, cagna
Sai che è giusto che tu torni con le gambe traballanti
E l’altro giorno mi chiama e dice che mi ama
Se dico che amo, sto mentendo
Ragazza Sono un’artista, concentrata e autorizzata
Nel colpire duramente i giovani
Ho già sofferto per amore
Ma non soffro più
Ora 212 VIP esala dal corpo di suo padre (vuoi scopare con i non amati, vieni qui senza sentirti)
Fai uno spogliarello nel mio letto
Getta quella coda nella mia direzione, cagna
Sai che è giusto che tu torni con le gambe traballanti
E l’altro giorno mi chiama e dice che mi ama
Fai uno spogliarello nel mio letto
Getta quella coda nella mia direzione, cagna
Sai che è giusto che tu torni con le gambe traballanti
E l’altro giorno mi chiama e dice che mi ama
Fai uno spogliarello nel mio letto
Getta quella coda nella mia direzione, cagna
Sai che è giusto che tu torni con le gambe traballanti
E l’altro giorno mi chiama e dice che mi ama

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *