Justin Quiles, Anitta – Faldas y Gistros: traduzione e testo canzone & Lenny Tavárez

Faldas y Gistros – Justin Quiles, Anitta & Lenny Tavárez: traduzione e testo canzone

 

Di seguito trovate il testo e la traduzione della canzone:

testo

The 408

Vamo’ a perrear sin gato-o-o
Qué rica está mi gata
Vamo’ a romper la disco, faldas y gistros
Toa’ las de mi combo mata-a-an

¿Dónde están la’ bellaca’-a-a
Que le’ gustan lo’ bellaco’?
La’ que disimulan, pero son sata’
Pues yo soy tremendo sato-o-o

Dale hasta abajo, dale, solo un poquito, ma
Me tienes loco, soy un loquito, ma
Pégate, pégate, solo un ratito ma’
Te fuiste y siento que te necesito ma’
Dale hasta abajo, dale, solo un poquito, ma
Me tienes loco, soy un loquito, ma
Pégate, pégate, solo un ratito ma’
Te fuiste y siento que te necesito ma’

Ey, baby
¿Dónde vamo’ a parar?
Esto aquí no se puede reparar
Por tu culpa se me quiere parar
Y de espaldas te lo quiero pegar
Baby, apaga el celular

En la disco bailoteo-eo
Mezclao con fumeteo
Voy cumpliendo tus deseo’-eo
Tú parece’ un piano y yo dándote deo

Flow, tú sabe’
Que en mi combo todas maman, fuman
Beben y chichan
Nos gusta el bi’, pero no somos bichas
Aquí singamo’ como Tokischa

Parece calculadora, quiere más, más, más
Está buscando choque, quiere ras-tas-tas
Quiere apresurarse, busca un fast, fast, fast
Tengo el panty blanco, pero yo no quiero paz

Dale hasta abajo, dale, solo un poquito, ma
Me tienes loco, soy un loquito, ma
Pégate, pégate, solo un ratito ma’
Te fuiste y siento que te necesito ma’
Dale hasta abajo, dale, solo un poquito, ma
Te tengo loco, tú mi loquito, pa
Pégate, pégate, solo un ratito ma’
Te fuiste y siento que te necesito ma’

Me dijiste “Pégate” y sin miedo te besé
Te dije “Voltéate” y el culo te lo agarré
Nada de esto fue de gratis, yo todito lo joseé
En la cama hicimo’ un ring y eso abajo te boxeé

El culo rojo como el álbum de JOSE
No le tiré foto’, pero hizo varia’ pose’
Turn it up, ma, que apenas son las 12
Burn it up, pásalo, tú me conoce’

Dale hasta abajo, dale, pero un poquito, ma
Me tienes loco, soy un loquito, ma
Pégate, pégate, solo un ratito ma’
Te fuiste y siento que te necesito ma’
Dale hasta abajo, dale, solo un poquito, ma
Me tienes loco, soy un loquito, ma
Pégate, pégate, solo un ratito ma’
Te fuiste y siento que te necesito ma’

Justin Quiles
Anitta, Anitta
Lenny Tavárez
Dímelo Flow
Zetto
Está buscando choque, quiere ras-tas-tas

traduzione

Il 408

Andiamo a twerkare senza un cat-o-o
Quanto è delizioso il mio gatto
Rompiamo la discoteca, le gonne e i gistros
Tutta la mia combo mata-a-an

Dove sono i ‘bellaca’-a-a
Che gli piacciono i ‘ladri’?
Quelli che si nascondono, ma sono sata
Beh, sono tremendamente sato-o-o

Dammelo fino in fondo, dammelo, solo un po’, mamma
Mi fai impazzire, sono pazzo, mamma
Restate qui, restate qui, ancora per un po’
Te ne sei andato e sento che ho più bisogno di te
Dammelo fino in fondo, dammelo, solo un po’, mamma
Mi fai impazzire, sono pazzo, mamma
Restate qui, restate qui, ancora per un po’
Te ne sei andato e sento che ho più bisogno di te

Ehi tesoro
Dove ci fermeremo?
Questo qui non può essere riparato
A causa tua vogliono fermarmi
E dalle tue spalle voglio colpirti
Tesoro, spegni il cellulare

In discoteca ballo-eo
Mescolato con il fumo
Sto esaudendo i tuoi desideri’-eo
Sembri un pianoforte e ti sto dando il deo

Flusso, lo sai’
Che nella mia combo tutti fanno schifo, fumano
Bevono e chichan
Ci piace il bi’, ma non siamo bis
Qui cantiamo come Tokischa

Sembra calcolatore, vuole di più, di più, di più
Cerca lo shock, vuole ras-tas-tas
Vuole sbrigarsi, cerca un veloce, veloce, veloce
Ho le mutandine bianche, ma non voglio la pace

Dammelo fino in fondo, dammelo, solo un po’, mamma
Mi fai impazzire, sono pazzo, mamma
Restate qui, restate qui, ancora per un po’
Te ne sei andato e sento che ho più bisogno di te
Dammelo fino in fondo, dammelo, solo un po’, mamma
Ti faccio impazzire, sei pazzo, papà
Restate qui, restate qui, ancora per un po’
Te ne sei andato e sento che ho più bisogno di te

Mi hai detto “Pégate” e senza paura ti ho baciato
Ti ho detto “Voltati” e ti ho preso per il culo
Niente di tutto questo era gratuito, l’ho usato tutto
A letto abbiamo fatto un anello ed è stato allora che ti ho inscatolato

Il culo rosso come l’album di JOSE
Non gli ho fatto una foto, ma ha fatto diverse pose
Alza il volume, mamma, sono appena le 12
Bruciatelo, trasmettetelo, mi conoscete’

Dammelo fino in fondo, dammelo, ma un po’, mamma
Mi fai impazzire, sono pazzo, mamma
Restate qui, restate qui, ancora per un po’
Te ne sei andato e sento che ho più bisogno di te
Dammelo fino in fondo, dammelo, solo un po’, mamma
Mi fai impazzire, sono pazzo, mamma
Restate qui, restate qui, ancora per un po’
Te ne sei andato e sento che ho più bisogno di te

Justin Quiles
Anitta, Anitta
Lenny Tavarez
Dimmi flusso
Zetto
Cerca lo shock, vuole ras-tas-tas

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *