Billy Joel – Turn the Lights Back On: traduzione e testo canzone

Turn the Lights Back On – Billy Joel: traduzione e testo canzone

 

Di seguito trovate il testo e la traduzione della canzone:

testo

Please open the door
Nothing is different, we’ve been here before
Pacing these halls
Trying to talk over the silence
And pride sticks out its tongue
Laughs at the portrait that we’ve become
Stuck in a frame, unable to change
I was wrong

I’m late, but I’m here right now
Though I used to be romantic
I forgot somehow
Time can make you blind
But I see you now
As we’re laying in the darkness
Did I wait too long
To turn the lights back on?

Here, stuck on a hill
Outsiders inside the home that we built
The cold settles in
It’s been a long winter of indifference
And maybe you love me, maybe you don’t
Maybe you’ll learn to, maybe you won’t
You’ve had enough, but I won’t give up
On you

I’m late, but I’m here right now
And I’m tryin’ to find the magic
That we lost somehow
Maybe I was blind
But I see you now
As we’re laying in the darkness
Did I wait too long
To turn the lights back on?

I’m late, but I’m here right now
Is there still time for forgiveness?
Won’t you tell me how?
I can’t read your mind
But I see you now
As we’re layin’ in the darkness
Did I wait too long
To turn the lights back on?

I’m here right now
Yes, I’m here right now
Looking for forgiveness
I can see as we’re laying in the darkness
Yeah, as we’re laying in the darkness
Did I wait too long
To turn the lights back on?

traduzione

Per favore, apri la porta
Niente è diverso, siamo già stati qui
Camminando per queste sale
Cerco di parlare nel silenzio
E l’orgoglio tira fuori la lingua
Ride del ritratto che siamo diventati
Bloccato in una cornice, incapace di cambiare
Mi sbagliavo

Sono in ritardo, ma sono qui adesso
Anche se ero romantico
In qualche modo l’ho dimenticato
Il tempo può renderti cieco
Ma ti vedo adesso
Mentre giaciamo nell’oscurità
Ho aspettato troppo a lungo
Per riaccendere le luci?

Qui, bloccato su una collina
Outsider all’interno della casa che abbiamo costruito
Il freddo si fa sentire
È stato un lungo inverno di indifferenza
E forse mi ami, forse no
Forse imparerai a farlo, forse no
Ne hai avuto abbastanza, ma non mi arrenderò
Su di te

Sono in ritardo, ma sono qui adesso
E sto cercando di trovare la magia
Che in qualche modo abbiamo perso
Forse ero cieco
Ma ti vedo adesso
Mentre giaciamo nell’oscurità
Ho aspettato troppo a lungo
Per riaccendere le luci?

Sono in ritardo, ma sono qui adesso
C’è ancora tempo per il perdono?
Non mi dici come?
Non riesco a leggere la tua mente
Ma ti vedo adesso
Mentre giaciamo nell’oscurità
Ho aspettato troppo a lungo
Per riaccendere le luci?

Sono qui adesso
Sì, sono qui adesso
In cerca di perdono
Posso vedere mentre siamo sdraiati nell’oscurità
Sì, mentre giaciamo nell’oscurità
Ho aspettato troppo a lungo
Per riaccendere le luci?

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *