Dafalgan – Ele A: testo singolo

Ele A – Dafalgan: testo singolo

 

Dafalgan è un singolo di Ele A.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

[Strofa 1]
Vengo da dove c’è un mare di soldi, ma niente di più, niente di nuovo
E sempre di poco si parla al bar, ed è più caldo sul viso del globo
La febbre dell’oro, yeah
Ma non basta un antidolorifico, uno shot e sei già meno timido
Non ti cura, ma calmerà il sintomo
Tu hai visto mai un uomo morire, ma per diventare best seller? (Yeah)
Hai visto mai un tuono spaventare un cane, spaccarti le tempie? (Yeah, yeah)
Se nascondi la polvere sotto al tappeto, poi ti rimane sotto pelle
E se stavi scappando da te, prendi un bel respiro, corri per sempre
Da un po’ non mi fermo, bevo cinque, sei Gin Lemon
Seguo i tuoi discorsi e poi mi perdo
Come chiavi di quest’appartamento
Ora fermo il tempo (Yeah), non voglio stare ai suoi comodi (Yeah)
Il mondo è complesso e non lo spieghi in quindici secondi (Yeah)

[Pre-Ritornello]
Ma i miei G, sì, che lo sanno
Prendo un treno per Losanna
E penso: “Calma, tre ore e sono a casa”, yeah
Come sale nella vasca ti vuoi sciogliere nell’acqua
Ma non passa, questa volta non passa (Non passa)

[Ritornello]
Ma ora non sento più niente, quasi non mi dispiace se sto bene
Ma ora non sento più niente, vorrei stare in pace senza un Dafalgan
Tu dimmi cosa succede, chiedimi che mi prende
Non so come mai
Ora non sento più niente, è come bere l’alcol con il Dafalgan

[Strofa 2]
Yeah, nuoto, in questa piscina ci nuoto (Ci nuoto)
Poi mi riempio le tasche di cloro (Di cloro), così mi disinfetto da sola (Yeah)
Bruciore di stomaco, dammi del bicarbonato di sodio
Sarà perché ho bevuto qualcosa, era il tuo concentrato di odio, grazie
Non ci vediamo da anni e come sto non ti riguarda
Ti puoi mettere nei miei panni, la mia felpa ce l’hai a casa
Ho perso manciate di grammi, un cuore più è vuoto, più pesa, io non lo sento
Quasi prenderò la scossa o lascerò la presa
Se per darti del sollievo io mi sto dissolvendo (Yeah, yeah)
Come un effervescente in un bicchiere di vetro
Sto per sparire
Guarda, sto per sparire (Sto per sparire)

[Pre-Ritornello]
Ma i miei G, sì, che lo sanno
Prendo un treno per Losanna
E penso: “Calma, tre ore e sono a casa”, yeah
Come sale nella vasca ti vuoi sciogliere nell’acqua
Ma non passa, questa volta non passa (Non passa)

[Ritornello]
Ma ora non sento più niente, quasi non mi dispiace se sto bene
Ma ora non sento più niente, vorrei stare in pace senza un Dafalgan
Tu dimmi cosa succede, chiedimi che mi prende
Non so come mai
Ora non sento più niente, è come bere l’alcol con il Dafalgan

[Outro]
(L’alcol con il Dafalgan)
(Yeah, yeah, yeah, yeah, eh)

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *