Butterfly – Emis Killa, Simba La Rue: testo singolo

Emis Killa, Simba La Rue – Butterfly: testo singolo

 

Butterfly è un singolo di Emis Killa, Simba La Rue

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Da che parte stai?

Da che parte stai? Io e i miei: partner in crime
Sul TMAX in batteria, dentro al club con i butterfly
Borderline, Walter White, soldi black nella tuta Off-White
Tu fai il bravo, che parte il raid

Da che parte stai? Io e i miei: partner in crime
Sul TMAX in batteria, dentro al club con i butterfly
Borderline, Walter White, soldi black nella tuta Off-White
Tu fai il bravo, che parte il raid

Ho due cose in comune con Tony: la mia parola e i coglioni
Ho la fissa per lei comе Manny, per la pssy mi faranno fuori Sono due giorni che il mio fra’ è fuori, non dirgli niеnte perché è già fuori Gli frega un czzo che il tuo amico è grosso, come Vettori gli fa due fori, ah

Entriamo armati nel club anche se abbiamo delle tipe appresso
Tacchi dodici, accento dell’Est, lame da quindici in borse di Ermes
Lei mi dice che adora i miei homie mentre la saluto
Sono felice che ci abbia creduto, spero non cerchi i cognomi su Google

Sono in strada se non faccio musica, oppure allo stadio che mi sfondo l’ugola
Facce da curva, fratelli ultrà, made in Italy, fanc*lo gli hooligans
Tu pensa a quello che vuoi perché qui lo ottieni
Che sia un abbraccio, che siano problemi

Per chi mi è amico: un calice e due baci
Per chi mi è nemico: un cane e due rumeni, rrrah

Da che parte stai? Io e i miei: partner in crime
Sul TMAX in batteria, dentro al club con i butterfly
Borderline, Walter White, soldi black nella tuta Off-White
Tu fai il bravo, che parte il raid

Da che parte stai? Io e i miei: partner in crime
Sul TMAX in batteria, dentro al club con i butterfly
Borderline, Walter White, soldi black nella tuta Off-White
Tu fai il bravo, che parte il raid

Vedi di fare il bravo, qua faccio scatenare il panico
Non farmi girare il czzo, son qui che conto il mio cachet Ho i nervi delicati, ci vuole poco e m’inczzo
Fu-Fu-Fumo come un rasta, solo che fumo il filtrato

Mai bevuto Aperol, pe-pe-per vedere me ubriaco
Ho i ferri ancora in questura, balistica, stanno indagando
Vengo dalla giungla, vengo dalla jungle
Crack, palline e padelle, mica casette sull’albero

Sto aspettando ancora il giorno che mi fan*
C’han provato più volte, ma ho sette vite come un gatto
Non ho fatto le chiacchiere, ciò che dico l’ho fatto
C’è chi ha fatto le chiacchiere, ma verrà smascherato

Da che parte stai? Io e i miei: partner in crime
Sul TMAX in batteria, dentro al club con i butterfly
Borderline, Walter White, soldi black nella tuta Off-White
Tu fai il bravo, che parte il raid

Da che parte stai? Io e i miei: partner in crime
Sul TMAX in batteria, dentro al club con i butterfly
Borderline, Walter White, soldi black nella tuta Off-White
Tu fai il bravo, che parte il raid

Emis Killa e Simba La Rue sono due artisti italiani che hanno conquistato il cuore del pubblico con la loro musica unica e coinvolgente. Emis Killa, all’anagrafe Emiliano Rudolf Giambelli, è un rapper e cantante nato a Vimercate il 14 novembre 1989. Simba La Rue, all’anagrafe Simone Angelucci, è un cantautore nato a Roma il 6 dicembre 1992. Entrambi hanno iniziato la loro carriera nel mondo della musica e si sono distinti per il loro stile e la loro originalità.

Emis Killa è diventato famoso nel 2009 con il singolo “Vampiri” e da allora ha pubblicato numerosi album di successo, tra cui “L’erba cattiva” (2011) e “Mercurio” (2014). Il rapper è noto per i suoi testi eloquenti e le sue rime tecniche, che spesso affrontano temi sociali e politici. Simba La Rue, invece, ha fatto il suo debutto nel mondo della musica nel 2014 con l’EP “Un coeur en flammes” e da allora ha incantato il pubblico con la sua voce soul e le sue melodie avvolgenti.

I due artisti hanno collaborato per la prima volta nel 2017 con il brano “Alla fine ti ho sopraffatto”, che ha ottenuto un grande successo e li ha portati a esibirsi insieme in vari concerti e festival. La chimica tra Emis Killa e Simba La Rue è evidente sia sul palco che in studio, e la loro collaborazione sembra essere destinata a continuare ancora per molto tempo.

Oltre alla musica, Emis Killa e Simba La Rue sono conosciuti anche per il loro impegno sociale e politico. Entrambi si sono espressi su questioni importanti come l’immigrazione, l’uguaglianza di genere e i diritti civili, e hanno partecipato a varie iniziative di solidarietà e sensibilizzazione.

In conclusione, Emis Killa e Simba La Rue sono due talenti italiani che hanno conquistato il pubblico con la loro musica e il loro impegno sociale. La loro collaborazione è un esempio di come due artisti diversi possano unire le proprie forze per creare qualcosa di veramente speciale. Siamo sicuri che il loro futuro sarà pieno di successi e nuove emozionanti collaborazioni.

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *