Ruggine – Mace, Chiello, Coez: testo singolo

Mace, Chiello, Coez – Ruggine: testo singolo

 

Ruggine è un singolo di Mace con Chiello, Coez contenuto nell’album Maya.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

Come potrei rimanere senza di te
È passata un’ora e mi vorrei già distruggere, distruggere
Se non mi usi più, sarò ruggine

Come potrei rimanere senza di te
È passata un’ora e mi vorrei già distruggere, distruggere
Se non mi usi più, sarò ruggine

Lo stesso filo che ci lega, a volte ci annega
A volte é un filo, a volte é una catena
Tu non ridi mai di me ma con me
Ma com’è, che te ne, vai via stasera

Ad ogni porta che socchiudo le dita dentro
Balliamo lento, l’impianto è spento
Siamo nessuno per qualcuno però non ne vale la pena
Ho fatto un giro su all’inferno e non mi sembra vero
Sono ritornato intero o almeno credo

Come potrei rimanere senza di te
È passata un’ora e mi vorrei già distruggere, distruggere
Se non mi usi più, sarò ruggine
Come potrei rimanere senza di te

È passata un’ora e mi vorrei già distruggere, distruggere
Se non mi usi più, sarò ruggine

Era lo scorso inverno ed io, volevo già sbocciare
Piccoli tagli, sulle tue gambe per darmi una lezione
Sec-che no, che non ti ho nemmeno chiesto scusa, scusa
Senza te, non saprei come fare
Mi vorrei distruggere

Ho fatto un giro su all’inferno e non mi sembra vero
Sono ritornato intero o almeno credo
Amore, se è amore, quando se ne va ma dove?

Ragione, è ragione
Quando chiudi come fai ma come?

Come potrei rimanere senza di te
È passata un’ora e mi vorrei già distruggere, distruggere
Se non mi usi più, sarò ruggine

Come potrei rimanere senza di te
È passata un’ora e mi vorrei già distruggere, distruggere
Se non mi usi più, sarò ruggine

Ruggine

Mace, anche conosciuto come macis, è una spezia ottenuta dall’involucro esterno del seme della noce moscata. Ha un sapore leggermente più delicato e dolce rispetto alla noce moscata stessa ed è spesso utilizzato in cucina per aggiungere aroma e colore ai piatti.

Il mace ha un profilo aromatico complesso, che include note di agrumi, pepe nero, cannella e chiodi di garofano. Questa combinazione di aromi lo rende un ingrediente versatile che si adatta bene a molte ricette diverse. Viene spesso utilizzato in piatti a base di carne, come arrosti, stufati e salsicce, ma può essere anche aggiunto a dolci, bevande e condimenti.

Questa spezia ha anche una lunga storia di utilizzo a fini medicinali. È noto per le sue proprietà antiossidanti e antiinfiammatorie, che lo rendono utile per combattere i radicali liberi e ridurre l’infiammazione nel corpo. Inoltre, si ritiene che il mace abbia proprietà digestive e sia utile nel trattamento di disturbi gastrointestinali.

Per ottenere il massimo beneficio da questa spezia, è importante acquistare mace di alta qualità e conservarlo correttamente. Si consiglia di conservare il mace in un luogo fresco e buio, lontano dalla luce e dall’umidità e di utilizzarlo entro sei mesi per garantire che mantenga il suo sapore e le sue proprietà benefiche.

Il mace può essere acquistato intero o macinato. Se si acquista intero, è possibile macinarlo al momento dell’uso con un macinapepe o un mortaio e pestello per ottenere il massimo aroma e freschezza. Se si acquista macinato, è importante assicurarsi che sia appena macinato per evitare che perda il suo sapore.

In conclusione, il mace è una spezia versatile e aromatica con numerosi benefici per la salute. È ampiamente utilizzato in cucina per aggiungere sapore e colore ai piatti e ha anche proprietà medicinali benefiche. Con la sua lunga storia di utilizzo e la sua popolarità in molte culture culinarie, il mace è sicuramente un’aggiunta preziosa alla dispensa di ogni cuoco appassionato.

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *