Hai Mai Visto Piangere Un Cowboy? – Rose Villain: testo canzone

Rose Villain – Hai Mai Visto Piangere Un Cowboy?: testo canzone

 

Hai Mai Visto Piangere Un Cowboy? è una canzone di Rose Villain contenuta nell’album Radio Sakura.

Di seguito trovate il testo della canzone:

Leggi anche —> Rose Villain – Radio Sakura: testi di tutte le canzoni dell’album

testo

Guidi mentre ti guardo
In radio Lana Del Rey
Fammi l’amore nel traffico
Che cosa darei
Tanto nessuno ci vede
Stelle dentro una Mercedes

Vieni un po’ più vicino
Ti dico i segreti miei
La luce di un accendino
Mi fa vedere chi sei

Hai paura di quello che senti?
Vuoi lasciarti andare ma non puoi
In mezzo a sognatori e delinquenti
Hai paura di noi?

Fai così
Toccami
Hai mai visto piangere un cowboy?
Resta qui
Estasi
Hai mai visto piangere un cowboy?

So già che avrò il cuore infranto
Ma si vive e si muore
Sto giocando d’azzardo
Ma ho una scala reale
Tanto nessuno ci sente
Marilyn e il Presidente

Vieni un po’ più vicino
Ti dico i segreti miei
La luce di un accendino
Mi fa vedere chi sei

Hai paura di quello che senti?
Vuoi lasciarti andare ma non puoi
In mezzo a sognatori e delinquenti
Hai paura di noi?

Fai così
Toccami
Hai mai visto piangere un cowboy?
Resta qui
Estasi
Hai mai visto piangere un cowboy?

Vieni un po’ più vicino
Vieni un po’ più vicino
Vieni un po’ più vicino
Hai mai visto piangere un cowboy?

Rose Villain, pseudonimo di Rosa Aurora Gualtieri, è una cantautrice e modella italiana che ha rapidamente guadagnato visibilità sulla scena musicale internazionale. Nata a Roma, Rose Villain ha iniziato la sua carriera come modella, sfilando per importanti marchi di moda prima di dedicarsi completamente alla sua passione per la musica.

La sua musica è un mix unico di stili, che spaziano dall’indie-pop all’elettronica, creando un suono distintivo e accattivante. La sua voce magnetica e il suo stile inconfondibile la distinguono nel panorama musicale contemporaneo. Rose Villain ha dimostrato di essere una vera artista poliedrica, capace di esplorare diverse sfaccettature della sua creatività.

Il suo singolo di debutto, “Funeral Party”, ha catturato l’attenzione degli appassionati di musica grazie al suo sound fresco e provocatorio. Il brano è stato accompagnato da un videoclip altrettanto audace, confermando il suo talento non solo come musicista, ma anche come performer visiva. Questo singolo è stato solo l’inizio di una carriera in ascesa per Rose Villain.

Il suo album di debutto, “The Neon” ha consolidato ulteriormente la sua presenza sulla scena musicale. Con brani che affrontano temi come l’amore, l’individualità e la ribellione, Rose Villain ha dimostrato di avere una voce autentica e un punto di vista unico. L’album è stato accolto positivamente dalla critica e dai fan, consolidando la sua reputazione come artista da tenere d’occhio.

Oltre alla sua carriera musicale, Rose Villain continua a essere una figura di spicco nel mondo della moda. Il suo stile eccentrico e la sua presenza carismatica l’hanno resa un’icona di stile, ispirando molti giovani che la considerano una figura di riferimento nella cultura contemporanea.

In conclusione, Rose Villain è molto più di una semplice cantautrice; è un’artista completa che coniuga la sua passione per la musica con un’estetica unica e una presenza scenica magnetica. Con il suo talento eclettico, Rose Villain promette di continuare a sorprendere e affascinare il pubblico, confermandosi come una delle figure più interessanti e innovative nel panorama musicale internazionale.

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *