Priorities – Tyla: traduzione e testo canzone

Tyla – Priorities: traduzione e testo canzone

 

Di seguito trovate il testo e la traduzione della canzone:

testo

My first mistake
Thinking that I could be everything
Look how spreading myself thin
Became my priority again

I was in the wrong place with the right energy
High off serotonin and calling it chemistry
So no more taking one for the team
These hands don’t wanna hold onto things
Holding me back from noticing

There wasn’t a line I wouldn’t cross
Was always down to get you what you want
Saying it out loud makes no sense, but at the time it did
Good intent, but I admit

My first mistake
Thinking that I could be everything
Look how spreading myself thin
Became my priority again
Lost my way
Lost my way
Making sure it was you that was straight
You, that, straight
Oh, spreading myself thin
Became my priority again

How many places can I be at once?
How many people can I be at once?
How many people can I please at once?

There wasn’t a line I wouldn’t cross (Cross)
Was always down to get you what you want (Want)
Saying it out loud makes no sense, but at the time it did
Good intent, but I admit

My first mistake
Thinking that I could be everything
Look how spreading myself thin
Became my priority again
Lost my way
Lost my way
Making sure it was you that was straight
You, that, straight
Oh, spreading myself thin
Became my priority again

traduzione

Il mio primo errore
Pensare che potrei essere tutto
Guarda come mi sto allargando
È diventata di nuovo la mia priorità

Ero nel posto sbagliato con l’energia giusta
Fatti di serotonina e la chiamiamo chimica
Quindi non ne prenderò più uno per la squadra
Queste mani non vogliono trattenere le cose
Trattenendomi dal notarlo

Non c’era linea che non avrei oltrepassato
È sempre stato disposto a darti quello che volevi
Dirlo ad alta voce non ha senso, ma all’epoca sì
Buone intenzioni, ma lo ammetto

Il mio primo errore
Pensare che potrei essere tutto
Guarda come mi sto allargando
È diventata di nuovo la mia priorità
Ho perso la strada
Ho perso la strada
Assicurandomi che fossi tu ad essere etero
Tu, quello, dritto
Oh, mi sto allargando
È diventata di nuovo la mia priorità

In quanti posti posso essere contemporaneamente?
Quante persone posso essere contemporaneamente?
Quante persone posso accontentare contemporaneamente?

Non c’era linea che non avrei oltrepassato (Croce)
Ero sempre pronto a darti ciò che volevi (volevi)
Dirlo ad alta voce non ha senso, ma all’epoca sì
Buone intenzioni, ma lo ammetto

Il mio primo errore
Pensare che potrei essere tutto
Guarda come mi sto allargando
È diventata di nuovo la mia priorità
Ho perso la strada
Ho perso la strada
Assicurandomi che fossi tu ad essere etero
Tu, quello, dritto
Oh, mi sto allargando
È diventata di nuovo la mia priorità

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *