Testo – Nella Casa di Dio – Sick Luke, Tony Effe, Paky & J Lord: testo singolo

Sick Luke, Tony Effe, Paky & J Lord – Nella Casa di Dio: testo singolo

 

 

Nella Casa di Dio è un singolo di Sick Luke con Tony Effe, Paky e J Lord contenuto nell’album X2 Deluxe.

Di seguito trovate il testo del singolo:

testo

[Intro: Tony Effe]
Sick Luke, Sick Luke
(Sosa)

[Intro: Tony Effe]
Nella casa di Dio ci sono dieci comandamenti (Dieci)
Da dove vengo io ce ne sono pochi, tienili a mente (Uno)
Agli infami taglio la lingua (Due), alle troie non do sentimenti (Tre)
Alla guardia non lascio la firma, firmo sul culo di sua figlia (Vai)

[Ritornello: Tony Effe]
Nella casa di Dio ci sono dieci comandamenti (Dieci)
Da dove vengo io ce ne sono pochi, tienili a mente (Uno)
Agli infami taglio la lingua (Due), alle troie non do sentimenti (Tre)
Alla guardia non lascio la firma, firmo sul culo di sua figlia (Sosa)

[Strofa 1: Paky]
Ah, Sosa, Daytona oro rosa (Rosa)
Mio amico vende morte, il suo cliente va in overdosе
Qua, fra’, è tutto sbagliato, in queste strade pochе risorse
Chi ti secca? Io forse (Forse), anche se così fosse (Può essere)
Nella casa di Dio mi chiedo se per noi ci sia un posto (Ah)
Chiude buste coi post-it, cosa faresti tu al suo posto?
Credi, bro, che sia facile portare quegli anni addosso?
Pronto a pagare un costo, rischiare galera ogni giorno (Ah)
Rischiare galera ogni giorno, mio cuggi ti svuota il soggiorno
Aspetta solo che prendi sonno (Ah) per farti tutti i soldi
E’ nato già recidivo, aspetta gli dia il definitivo
(Ah)
Quindic’anni è impulsivo, a venti fa un omicidio
Paky, ho conoscenze a Milano, a Roma e pure dalle tue parti
La mia famiglia giù a Napoli per niente ti taglia in più parti
Ho un amico che fa favori a me, disposto pure a farlo gratis (Gratis)
Solo perché mi è grato (Ah), lo so perché ne è in grado

[Ritornello: Tony Effe]
Nella casa di Dio ci sono dieci comandamenti (Dieci)
Da dove vengo io ce ne sono pochi, tienili a mente (Uno)
Agli infami taglio la lingua (Due), alle troie non do sentimenti (Tre)
Alla guardia non lascio la firma, firmo sul culo di sua figlia
Nella casa di Dio ci sono dieci comandamenti (Dieci)
Da dove vengo io ce ne sono pochi, tienili a mente (Uno)
Agli infami taglio la lingua (Due), alle troie non do sentimenti (Tre)
Alla guardia non lascio la firma, firmo sul culo di sua figlia

[Strofa 2: J Lord]
[?]

[Ritornello: Tony Effe]
Nella casa di Dio ci sono dieci comandamenti (Dieci)
Da dove vengo io ce ne sono pochi, tienili a mente (Uno)
Agli infami taglio la lingua (Due), alle troie non do sentimenti (Tre)
Alla guardia non lascio la firma, firmo sul culo di sua figlia

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *