Niveo – Sui sedili della metro: testo canzone inedito Amici 22

Sui sedili della metro – Niveo: testo canzone inedito Amici 22

 

 

Sui sedili della metro è l’inedito di Niveo presentato ad Amici 22

Di seguito trovate il testo della canzone:

testo

Credi all’Oroscopo
e alle parole che mi mastico
quanto ti dico che
penso non sono fatto per te
fuori è un clima fantastico
sei fredda come l’antartico
una spinta all’improvviso
perdo l’equilibrio
ho rotto lo specchi
ti ci vedevo dentro

con ogni tuo difetto
un treno partito che ho perso

Anche se mi urlassi addosso
io ti sentirei a stento che dici cose senza senso
anche se ti urlassi addosso
non saprai mai quello che ho scritto
sui sedili della metro

Il sole illumina i ricordi
e brucia i petali dei fili secchi
ti porto un mazzo di rimorsi
che butti insieme agli altri
con i tuoi soliti discorsi quasi mi addormenti
ho chiuso con tutto
perché mi stava stretto
da quando non ti sento
sono un fiore appassito col tempo

Anche se mi urlassi addosso

io ti sentirei a stento che dici cose senza senso
anche se ti urlassi addosso
non saprai mai quello che ho scritto
sui sedili della metro

 

 

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *