Bentley (Remix) – Moffa, Young Martino & Manuel Turizo: traduzione e testo canzone

Moffa, Young Martino & Manuel Turizo – Bentley (Remix): traduzione e testo canzone

 

 

Di seguito trovate il testo e la traduzione della canzone:

testo

[Intro: Moffa & Manuel Turizo]
Tírame si estás lonely
Y quiere’ volverlo a intentar
Que en el cielo tiraré una señal pa’ irte a rescatar
Moffa
Manuel Turizo

[Pre-Coro: Manuel Turizo]
Recuerdo cuando en mi carro nos fuimo’ de tour
Los cristales semi, puesto pa’ ti full
No cargaba la .40 ni peine full
Pero conmigo estaba to’ cool
En tu cuerpo yo iba de chofer manejándolo
Nos daban munchies, terminamo’ comiéndono’, oh-oh-oh-oh
Si preguntaban, pues, nadie sabe
Solo el logo de la Bentley volando, no

[Coro: Moffa]
Porque cuando estoy adentro de ti
Quiero quedarme pa’ siempre y no es normal
Tu boquita y la mía haciendo escante
Mojada bastante, que quiere explotar
Tus gemido’ y esa noche en París
Tenía’ la torre y no quería’ bajar
Contra el guía te venía’ al instante
Mojada bastante, algo paranormal

[Post-Coro: Moffa]
Baby, I wanna fuck you
Darte hasta escuchar tus grito’
Trépate, que no me quito

[Verso 1: Manuel Turizo]
Siempre que está solita me dice que caiga
Baja corriendo cuando escucha la Bentayga, mmm
To’a la noche hasta que el sol salga, mmm
Besándote to’a la espalda
Te pasa’ en mi mente, pero desvestida
Yo adentro tuyo, en el carro me lo mecía’
Y como tus ojo’ me decían
Todo lo que con tu boquita a mí me hacía’, uh-uh-uh-uh
Abajito te sabe a cherry
Mi lengua por tu belly, tu foto en el Blackberry
Mientras está sonando el dilema de Nelly
Tú en el asiento y yo bailándote flow Lenny

[Coro: Manuel Turizo]
Porque cuando estoy adentro de ti
Quiero quedarme pa’ siempre y no es normal
Con tus mano’ agarrando el volante
Dándole bastante y tus ojo’ pa’trá’
Tus gemido’ esa noche en París
Tenía’ la torre y no quería’ bajar
Contra el guía te venía’ al instante
Mojada bastante, algo paranormal

[Verso 2: Moffa]
Besos mojao’ y tú con sabor a menta, tú me tiene’ en la lenta
Si alguien te toca, mami, tengo el combo ‘e setenta
Tapa el sol con el dedo y sombras más de cincuenta
Tanto que le dimo’, ya perdimo’ la cuenta
Y al climax te llevé
Un pasaje ida y vuelta, mi lengua por tu piel
Coco Chanel en tu figura
Que no te trate bien, tú pide’ tortura (Que no te trate bien)

[Puente: Moffa]
Porque cuando estoy adentro de ti (Adentro de ti)
Quiero hacerte cosita’ a lo natural, hacértelo informal
Que termines sudá’ frente a una playita
Fumando un personal, a-a-a-al (-al)
Fumando un personal, a-a-a-al

[Outro: Manuel Turizo & Moffa]
Dime Moffa, dime Moffa
Manuel Turizo
Dime, Seba
Young Martino
Manuel Turizo, yeah
Julián Turizo, oh-oh-oh
Hokage, Hokage, eh
Jaja
La Industria Inc

traduzione

[Intro: Moffa & Manuel Turizo]
sparami se sei solo
E vuole riprovarci
Che nel cielo lancerò un segnale per andare a salvarti
Moffa
Manuel Turizo

[Pre-ritornello: Manuel Turizo]
Ricordo quando andavamo in tour con la mia macchina
I cristalli semi, messi per te pieni
Non ho caricato il .40 o il pettine completo
Ma con me è stato bello
Nel tuo corpo ero un pilota che lo guidava
Ci hanno dato munchies, abbiamo finito per mangiarlo, oh-oh-oh-oh
Se l’hanno chiesto, beh, nessuno lo sa
Solo il logo Bentley volante, no

[Ritornello: Moffa]
Perché quando sono dentro di te
Voglio restare per sempre e non è normale
La tua piccola bocca e la mia che fanno escante
Abbastanza bagnata, vuole esplodere
I tuoi gemiti e quella notte a Parigi
Aveva’ la torre e non voleva’ scendere
Contro la guida sei arrivato all’istante
Abbastanza bagnato, qualcosa di paranormale

[Post-ritornello: Moffa]
Tesoro, voglio scoparti
Concediti finché non senti il ​​tuo grido’
Sali, non decollo

[Verso 1: Manuel Turizo]
Ogni volta che è sola mi dice di cadere
Corri di sotto quando sente il Bentayga, mmm
Tutta la notte fino al sorgere del sole, mmm
Baciarti tutta la schiena
Succede a te’ nella mia mente, ma svestito
Io dentro di te, in macchina l’ho scosso’
E come mi hanno detto i tuoi occhi
Tutto quello che mi hai fatto con la bocca, uh-uh-uh-uh
Abajito sa di ciliegia
La mia lingua per la tua pancia, la tua foto sul Blackberry
Mentre il dilemma di Nelly sta giocando
Tu sul sedile e io che ballo al tuo ritmo, Lenny

[Ritornello: Manuel Turizo]
Perché quando sono dentro di te
Voglio restare per sempre e non è normale
Con le mani che afferrano il volante
Dandogli abbastanza e i tuoi occhi pa’trá’
I tuoi gemiti quella notte a Parigi
Aveva’ la torre e non voleva’ scendere
Contro la guida sei arrivato all’istante
Abbastanza bagnato, qualcosa di paranormale

[Verso 2: Moffa]
Baci bagnati ‘e tu con sapore di menta, mi hai’ nel lento
Se qualcuno ti tocca, mamma, ho la combo ‘e settanta
Copri il sole con il dito e le ombre più di cinquanta
Tanto che gli abbiamo dato, abbiamo già perso il conto
E al culmine ti ho portato
Un biglietto di andata e ritorno, la mia lingua per la tua pelle
Coco Chanel nella tua figura
Che non ti tratta bene, chiedi la tortura (che non ti tratta bene)

[Ponte: Moffa]
Perché quando sono dentro di te (dentro di te)
Voglio farti qualcosa in modo naturale, renderlo informale
Che finisci di sudare davanti a una spiaggetta
Fumare un bastone, a-a-a-al (-al)
Fumare un bastone, a-a-a-al

[Altro: Manuel Turizo & Moffa]
Dimmi Moffa, dimmi Moffa
Manuel Turizo
dimmi, seba
Il giovane Martino
Manuel Turizo, sì
Julian Turizo, oh-oh-oh
Hokage, Hokage, eh
Ah ah
industria inc

 

 

 

 

 

 

Arianna

Appassionata di musica e televisione, su questo sito tratterà principalmente questi argomenti, insieme all'Oroscopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *